Capaccio, Pingaro tra i top manager italiani al 45^ Forum Ambrosetti

Comunicato Stampa
04 settembre 2019 13:32

2288

CAPACCIO PAESTUM. Il presidente ed AD di Convergenze S.p.A., Rosario Pingaro (nella foto), con il suo Team, Grazia Pingaro, Antonietta Mandetta e Marisa Sica, anche quest'anno, sarà tra i protagonisti del Forum Ambrosetti.
Il fondatore dell'operatore di telecomunicazioni leader nel Sud Italia, con sede a Capaccio Paestum (Salerno), attiva a livello nazionale con servizi Internet, Voce, Energia (prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili) e Gas naturale, sarà - per il terzo anno consecutivo - sul lago di Como per partecipare alla ristrettissima cerchia dei 200 top manager italiani ed internazionali invitati a partecipare al 45esima edizione del ‘The European House – Ambrosetti Forum', in programma da venerdì 6 settembre a domenica 8 settembre. Nello spettacolare scenario di Villa d’Este, sul lago di Como, il forum dal titolo "Lo Scenario di oggi e di domani per le strategie competitive", si articolerà su 18 sessioni di lavoro, con la possibilità di esprimere una valutazione con votazione elettronica, in particolare su: e-Mobility Revolution, Tecnologia e Lavoro, Futuro della mobilità urbana, Global Attractiveness Index, Giustizia e Corruzione in Italia e previsioni macro economiche delle principali economie mondiali e l’Ambrosetti Club Economic Indicator.
Molti gli ospiti e relatori del forum che negli anni scorsi ha visto partecipare Capi di Stato e di Governo, massimi rappresentanti delle istituzioni internazionali, Ministri, premi Nobel, imprenditori, manager ed esperti di tutto il mondo si riuniscono ogni anno, dal 1975 ad oggi, per confrontarsi sui temi di maggiore impatto per l’economia globale e la società nel suo complesso. Al tavolo con i maggiori imprenditori del mondo, Pingaro porterà la sua esperienza di successo: un cilentano doc che ha scelto di creare una grande realtà senza allontanarsi dalla provincia di Salerno. "Convergenze è un'azienda del sud che innova e si quota in borsa", sottolinea il presidente di Convergenze S.p.A., Rosario Pingaro, annunciando la scelta dell'azienda di puntare alla quotazione in Borsa entro il 2020.

commenti
consigliati