IN AREA PROTETTA

Castellabate, sorpreso ad appiccare incendi nei boschi: arrestato allevatore

Alfonso Stile
05 settembre 2019 10:37

2676

CASTELLABATE. Sorpreso ad appiccare incendi nell’area protetta del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nell’ambito di mirati controlli di prevenzione antincendio, i carabinieri forestali della Stazione Parco di Castellabate hanno tratto in arresto S.T., un allevatore ovino e bovino di 70 anni del posto, pizzicato nella flagranza del reato di incendio boschivo mentre, con un accendino, dava fuoco ad un’ampia area verde in località Cerrina. L’uomo è stato poi ristretto ai domiciliari dopo la convalida dell’arresto da parte del gip del Tribunale di Vallo della Lucania. L’operazione s’inquadra nell’ambito di un più ampio piano di tutela del territorio e salvaguardia delle aree protette coordinato dal Reparto carabinieri forestali Parco di Vallo della Lucania, diretto dal col. Mario Guariglia.

commenti
consigliati