AL VIA IL 12 NOVEMBRE

Eboli, presentati gli appuntamenti stagionali del Teatro Italia

Comunicato Stampa
07 novembre 2019 15:18

135

EBOLI. Si comincia martedì 12 novembre, ultimo appuntamento il 24 marzo. Sono 7 gli spettacoli in cartellone nella stagione teatrale 2019/2020 presso il Teatro Italia di Eboli, realizzata con il supporto del consorzio Teatro Pubblico Campano e la partecipazione del Comune di Eboli. “Ogni anno la stagione teatrale è quasi una magia - ha detto il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, alla presentazione dell’evento -. Ne siamo fieri, Eboli è in prima linea nella promozione della cultura teatrale, non a caso abbiamo prodotto un lavoro su Carlo Levi in occasione dell’appuntamento di Matera Capitale della Cultura 2019. Una stagione di alto livello, per la quale ringrazio a nome della città la direzione di Vito Bufano ed il Teatro Pubblico Campano. Gli abbonati sono sempre in aumento e provenienti anche da altri Comuni, grazie ad una proposta sempre diversificata”. Sul tema culturale si è soffermata l’assessore alla cultura, Angela Lamonica: “Il teatro è un luogo di incontro e di emozioni, Eboli prosegue nel solco dei fermenti culturali grazie ad una programmazione teatrale di alto livello”. Nel dettaglio del cartellone è sceso il direttore del teatro Italia, Vito Bufano: “Partiamo con Biagio Izzo, poi avremo altri sei spettacoli fino a marzo prossimo. Anche questa stagione si realizza grazie al teatro Pubblico Campano ed alla vicinanza dell’Amministrazione comunale. Abbiamo introdotto l’intrattenimento per i bambini nella seconda sala, in modo da consentire alle famiglie di godere del teatro in tutta tranquillità”. 

Alla presentazione ha partecipato Roberto Nicolelli, componente del consiglio di amministrazione di Teatro Pubblico Campano: “Una città con un teatro è diversa dalle altre, specie se come nel caso di Eboli c’è un’Amministrazione così sensibile alla cultura ed alla crescita”. Tra gli spettacoli in cartellone, conferma per i beniamini del pubblico ebolitano Biagio Izzo e Carlo Buccirosso. Si annuncia con un Miseria e Nobiltà sperimentale Lello Arena, mentre Gianfelice Imparato e Carolina Rosi portano avanti la compagnia che fu di Luca De Filippo. Attesa anche per un trio che spopola in tv, i Ditelo Voi, così come per Leo Gulotta alle prese con Pirandello e Nancy Brulli diretta da Lina Wertmuller.

commenti
consigliati