ANNUNCIO DELLA SINDACA

Battipaglia, abbattimento delle barriere: interventi anche in stazione

Comunicato Stampa
28 novembre 2019 16:06

318

BATTIPAGLIA. “Ho da sempre sostenuto la necessità di eliminare le barriere architettoniche, cioè quelle strutture, ambienti, percorsi che costituiscono oggettivamente un ostacolo fisico per soggetti diversamente abili e che purtroppo non sono in grado di percorrere, visitare o più in generale, hanno evidenti difficoltà motorie nel poter superare gli ostacoli presenti nell’ambiente come del resto evidenziato con lo stanziamento di euro 170 mila per i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche”. Ad affermarlo su Facebook è la sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese: “Tra le priorità si è stabilito di intervenire sia direttamente che indirettamente sulla rimozione degli ostacoli e delle barriere, come marciapiedi, accessi, rampe, ascensori sia in spazi esterni che in edifici e attrezzature pubbliche come ad esempio la stazione ferroviaria. Abbiamo riscontrato con estrema soddisfazione che a seguito degli impulsi dati, R.F.I. abbia inserito il nostro nodo ferroviario nel rinnovato piano di abbattimento delle barriere architettoniche: l’innalzamento dei marciapiedi (55 cm dal piano dei binari) per facilitare l’entrata e l’uscita dai treni; la riqualificazione dei sottopassaggi pedonali, l’attivazione di n. 3 ascensori per accedere fino al binario 5, l’installazione di percorsi e mappe tattili, rifacimento dell’illuminazione dei binari. Questo investimento non solo renderà la stazione della nostra città fruibile al massimo livello ma si completerà con la trasformazione attuata dal programma comunitario PIUEUROPA che andrà a riqualificare l’intera area della stazione ferroviaria con il centro di intercambio intermodale e operazioni di natura immobiliari e commerciali”.

commenti
consigliati