A BORGONUOVO

Capaccio Paestum, brucia sterpaglie a cielo aperto: sanzione da 300 euro

Francesco Vinci
10 gennaio 2020 09:52

3583

CAPACCIO PAESTUM. Roghi illegali sul territorio. Gli agenti della polizia municipale di Capaccio Paestum, diretti dal magg. Natale Carotenuto, hanno denunciato e sanzionato un imprenditore agricolo del posto per aver appiccato illecitamente un rogo, bruciando a cielo aperto e in pieno giorno un ingente quantità di sterpaglie e scarti vegetali (nella foto). Il rogo, segnalato in località Borgonuovo con fumo maleodorante visibile anche a distanza, ha innescato l’immediato intervento dei vigili urbani, che hanno identificato e sanzionato il proprietario del fondo, nei confronti del quale è stata elevata una sanzione amministrativa di 300 euro. L’attività, su input del consigliere comunale delegato alla sicurezza, Pasquale Accarino, s’inquadra nell’ambito dei controlli disposti con apposita ordinanza dal sindaco, Franco Alfieri, per contrastare l’illecito smaltimento mediante combustione di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi provenienti dalle attività del sistema produttivo agricolo locale. 

commenti
consigliati