24 MARZO

Salerno, produzione orticola ProfAgri alla mensa dei poveri 'Casa Nazareth'

Comunicato Stampa
20 marzo 2020 11:56

607

SALERNO. La scuola non si ferma, non si può fermare. Con i due punti vendita chiusi per il Covid 19, è nata l’esigenza di utilizzare comunque la produzione orticola della sede di Salerno del PROFAGRI. Questo il motivo per cui si è deciso di organizzare una raccolto di beneficenza per martedì prossimo. Il Dirigente Scolastico Alessandro Turchi in persona provvederà a consegnare al responsabili del Centro di Accoglienza – Mensa dei Poveri “Casa Nazareth”, il raccolto della giornata, dieci cassette di verdura BIO a chilometri zero.  Il PROFAGRI non è nuovo ad iniziative del genere, che cercano di coniugare le istanze del servizio pubblico con quelle del volontariato e della salvaguardia degli strati meno abbienti della società. La Mensa dei Poveri “Casa Nazareth”, situata nella zona orientale di Salerno, provvede da venti anni, ogni giorno, a preparare ai bisognosi un pasto caldo. Grazie al suo lavoro silenzioso di Don Ciro Torre, prete della Parrocchia Gesù Redentore di Mariconda e dai volontari dell’associazione Oasi Onlus, è diventata nel tempo un punto di riferimento per le persone senza fissa dimora. La consegna, rispettando tutti i protocolli di sicurezza previsti in questo periodo, avverrà presso la sede di Salerno del PROFAGRI.

“Il PROFAGRI – ha commentato il dirigente Alessandro Turchi -  pur lavorando al minimo e facendo largo impiego dello smart working, non può chiudere del tutto, in quanto abbiamo l’azienda agraria e le colture da gestire. Martedì, in occasione di uno dei due giorni di apertura settimanale, procederemo alla consegna ai responsabili della Casa di Nazareth Centro, del nostro raccolto settimanale, in segno di solidarietà per i dimenticati di questa società ancora troppo ingiusta”.

commenti
consigliati