DAL 26 MARZO

Vallo della Lucania, ecco le misure organizzative per riscuotere le pensioni

Comunicato Stampa
25 marzo 2020 09:16

312

VALLO DELLA LUCANIA. Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ed il Comando di Polizia Municipale di Vallo della Lucania, sotto il coordinamento del Sindaco Antonio Aloia, hanno predisposto misure organizzative che consentiranno ai cittadini di riscuotere in tutta sicurezza la pensione all’ufficio postale di via Luigi Rinaldi in Vallo della Lucania. Le pensioni del mese di aprile verranno accreditate il 26 marzo per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno, dunque, prelevare i contanti da ATM Postamat senza bisogno di recarsi allo sportello. Chi ha necessità di ritirare la pensione in contanti dovrà presentarsi agli sportelli rispettando la seguente turnazione: 

- cognomi dalla A alla B giovedì 26 marzo;

- cognomi dalla C alla D venerdì 27 marzo;

- cognomi dalla E alla K sabato 28 marzo;

- cognomi dalla L alla O lunedì 30 marzo;

- cognomi dalla P alla R martedì 31 marzo;

- cognomi dalla S alla Z mercoledì 1° aprile

 

Gli uffici saranno aperti solo in orario antimeridiano.L’afflusso delle persone all’interno dell’ufficio sarà regolato e gestito direttamente dal personale di Poste Italiane. Per l’esterno sono previsti percorsi pedonali dedicati, in modo da tenere distinte la coda per gli sportelli e la coda per il servizio di prelevamento cash (bancomat) e garantire il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Il personale volontario della Protezione Civile di Vallo della Lucania (Gruppo Lucano e Misericordia d’Italia) supporterà gli utenti e provvederà anche alla frequente igienizzazione della tastiera del bancomat. Personale del Piano di Zona S/8 presterà assistenza alle persone più anziane e con difficoltà di deambulazione.

La Polizia Municipale invita le persone a rispettare il calendario alfabetico di ritiro predisposto da Poste Italiane al fine di evitare inutili discussioni e possibili sanzioni. L’Amministrazione e gli Uffici Comunali sono costantemente al fianco della vicinanza allo scopo di alleviare le difficoltà e i disagi causati dall’attuale situazione di emergenze.

Il Sindaco (cell. 333 388 9863) e gli uffici del Piano di zona (tel. 0974 714 256) sono a disposizione per qualsiasi evenienza.

commenti
consigliati