Capaccio, ripulita discarica davanti casa-riposo: titolare ringrazia il sindaco Alfieri

Alfonso Stile
27 agosto 2020 10:46

1849

CAPACCIO PAESTUM. Turisti cafoni incalliti in azione sul litorale di Capaccio Paestum: l’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum, retta dal sindaco Franco Alfieri, ha provveduto tempestivamente a ripulire l’area antistante l’isola ecologica di una comunità tutelare sita lungo Via Poseidonia (nella foto), ‘scambiata’ come discarica di rifiuti dai soliti ignoti turisti cafoni che, violando le più elementari norme di rispetto della raccolta differenziata, creano un danno d’immagine alla comunità locale e condizioni di degrado igienico-sanitario lungo la costa Bandiera Blu pestana. La discarica a cielo aperto di sacchetti d’immondizia è stata rimossa ieri dagli operai della Sarim, su immediato input del sindaco Alfieri e dell’assessore Bellelli, che hanno chiesto alla Polizia Municipale di rafforzare i controlli nell’area per stanare e sanzionare i trasgressori incalliti.

Intanto, il titolare della nota casa di riposo per anziani 'Villa Aurea', il dott. Giuseppe Ruocco, che esasperato aveva segnalato la situazione alla nostra emittente, rivolge un pubblico plauso al Comune: “Ringrazio di cuore il sindaco Franco Alfieri e l’Amministrazione comunale per aver preso a cuore la situazione, agendo veramente con solerzia ed efficacia: l’area è stata completamente ripulita, consentendo il ripristino di adeguate condizioni igienico sanitarie per i nostri ospiti ma anche per gli stessi turisti che transitano o villeggiano nella zona; per colpa di qualche incivile, ci rimette tutta la comunità e questo non è giusto, ringrazio ancora il Comune per la velocità con la quale ha raccolto il mio appello”.

 

commenti
consigliati