BANCAINFORMA

Bcc Aquara in prima linea: le ultime iniziative collaterali della Banca

Comunicato Stampa
15 settembre 2020 15:08

810

AQUARA. Venerdì scorso è stata sottoscritta una importante convenzione presso la nostra Sede Amministrativa di Capaccio Paestum con la LILT – sezione di Salerno. La convenzione prevede delle agevolazioni per le persone segnalate dalla Banca per ottenere visite specialistiche presso gli uffici della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori. La Convenzione è stata sottoscritta tra il direttore generale della Bcc Aquara, Antonio Marino ed il dottore Giuseppe Pistolese, presidente della sezione LILT di Salerno. La firma è avvenuta in diretta televisiva durante il tg di LiraTV con annesse interviste ai due contraenti. La Banca contribuirà in qualche misura a sostenere le iniziative della LILT che sono tantissime e tutte di buon livello professionale. La convenzione prevede anche campagna finalizzate alla prevenzione primaria attraverso l’informazione, l’educazione sanitaria e l’anticipazione diagnostica, attraverso screenings e visite ambulatoriale specialistiche che verranno svolte presso gli ambulatori di Salerno in forma gratuita per le persone indicate dalla banca. 

Sempre venerdì 11 settembre, in serata, una delegazione della Banca composta da Antonio Marino, Lucia Baldino, Marco Galardo, Stefania Sica e Dionigi Mastrantuono, ha fatto visita all’amico della Bcc Aquara, Michele Pierri, titolare del noto ristorante ‘Gli Scottati’ di Fisciano. Questo importante ristorante usa tovagliette griffate Bcc Aquara sui tavoli. Come si vede dalla foto, le tovagliette sono state messe in bella posa durante la foto di rito. Il signor Pierri si è dichiarato molto soddisfatto di questa iniziativa promozionale della Banca. E’ una iniziativa molto giovanile che bene si addice ad una clientela di giovani universitari che frequentano, costantemente questo ristorante posto nelle vicinanze del Campus Universitario di Fisciano. Alla serata ha preso parte anche il professore Ernesto Reverchon, professore ordinario di Impianti chimici presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno.

commenti
consigliati