COINVOLTI OLTRE 200 BAMBINI

Valdiano e Sacco, successo per i Centri Estivi organizzati da 'ArcheoArte'

Comunicato Stampa
16 settembre 2020 09:09

425

VALLO DI DIANO. Bilancio positivo e numeri da record per i Centri Estivi 2020 organizzati dalla società cooperativa “ArcheoArte”. Oltre 200 bambini, 6 location - di cui 3 a Sala Consilina, 1 a San Pietro al Tanagro, 1 ad Atena Lucana ed 1 a Sacco -, 2 mesi e mezzo di attività didattiche. 

"Non è stato facile intraprendere questa esperienza, adattarsi ad uno stile di lavoro dettato da decreti e normative antiCovid – sottolinea la direzione della società cooperativa - ma la volontà e la competenza degli operatori hanno fatto in modo che tutto andasse per il meglio. Lo staff formato e coordinato ha messo a proprio agio i bambini, facendo adottare tutte le normative e le buone norme di comportamento affinché diventassero parte della quotidianità". La tipologia di laboratori ha spaziato dall’illustrazione dei rischi legati al Covid-19 all’archeologia con lo scavo simulato, passando per la geologia ma anche per l’importanza del riciclo e della tutela dell’ambiente fino alla lettura ed interpretazione delle fiabe. Non sono mancati giochi e tanto divertimento.

"A distanza di 4 mesi dalla chiusura delle scuole le animatrici hanno avuto molte difficoltà a formare un gruppo ed a fare aggregazione – ammettono dallo staff - I bambini non erano più abituati a condividere attività e giochi. Ma il lavoro minuzioso e paziente ha portato ad avere nel tempo un’identificazione di gruppo, di centro estivo e negli ultimi giorni molti bimbi erano talmente entusiasti che non volevano si chiudesse questa esperienza". "Era un nostro preciso impegno, come amministrazione, garantire momenti di svago e socializzazione nel periodo estivo per i più piccoli – afferma l’assessore ai servizi sociali del Comune di Sala Consilina, Elena Gallo - L’abbiamo fatto l’anno scorso e abbiamo ripetuto l’esperienza quest’anno, rinforzandola con nuovi contenuti e tempi più lunghi. I bambini, soprattutto quelli con difficoltà, sono al centro della nostra azione politica e ringraziamo la giovane cooperativa ArcheoArte per il lavoro svolto, grazie ad un progetto che ha consentito ai nostri bambini di imparare divertendosi. Grazie anche per aver proseguito il campo estivo per i bambini in difficoltà".

Soddisfatto il sindaco di Sacco, Franco Latempa: "I ragazzi hanno partecipato con grande entusiasmo. È stata un’iniziativa già progettata prima del lock-down. Abbiamo voluto farla in questo periodo quasi a creare un filo conduttore con l’apertura del nuovo anno scolastico. Voglio mettere in particolare risalto la competenza e la capacità delle operatrici di ArcheoArte, veramente bravissime; la loro professionalità ed il loro impegno sono stati molto apprezzati".

commenti
consigliati