COMUNALI 2021

Eboli, Maratea: “Tocca ai giovani costruire un’alternativa al passato”

Comunicato Stampa
26 gennaio 2021 14:40

545

EBOLI. Vito Maratea, presidente dell’associazione Cambiamo Santa Cecilia, interviene in merito all’ipotesi di una sua candidatura alle prossime elezioni comunali di Eboli:

Se vado dal dottore per alcuni problemi di salute esso mi segnerà una cura. Se questa cura non risolve i miei problemi di salute, io cambio dottore! La stessa cosa dovrebbe essere per la politica. Chi fa politica, chi siede in consiglio comunale e quindi dovrebbe amministrare la nostra città, dovrebbe risolvere i problemi della comunità, se non ci riesce significa che è incapace o quanto meno ha disinteresse nel risolvere le problematiche del territorio. Ad Eboli questo succede da un po’ di anni a questa parte, in consiglio comunale si avvicendando da diversi anni sempre i soliti personaggi, chi dovrebbe rappresentare le periferie sono sempre gli stessi da circa 20 anni e nessun problema è stato risolto. La mancanza di punti di aggregazione per i cittadini, la mancanza di trasporto pubblico che colleghi le periferie al centro cittadino, la mancanza di sicurezza, la mancanza di una comunità aggregata che il comune dovrebbe sponsorizzare attraverso la realizzazione di eventi (che si svolgono per il 99% in centro), in alcune zone della Marina di Eboli manca ancora l’acqua potabile. Sono tutte problematiche che risalgano a 20 anni fa e che chi, in questi anni avrebbe dovuto risolvere (sempre gli stessi che siedono in consiglio comunale da tempo), non ha risolto, quindi credo che, così come per il medico, sia arrivata l’ora di cambiare le persone che dovrebbero risolvere le problematiche di TUTTI (e non solo quelle di qualche prediletto) altrimenti rischiamo di diventare dei malati cronici, ovvero la nostra comunità sarà destinata a vivere nel degrado in eterno.  Oggi tocca a noi giovani, per amore del nostro territorio, scendere in campo con le nostre idee e dar vita ad una nuova stagione politica. Penso ad una mia candidatura, non per ambizione personale, ma perché credo che sia arrivato il momento di proporre un’alternativa al passato. Per me la politica è una parte della tua vita che decidi di dedicare non soltanto a te stesso, ma alla comunità in cui vivi per creare una società più bella. La politica è il sorriso, l'entusiasmo che mettiamo nel migliorare ciò che ci circonda. Noi giovani non possiamo essere solo lo strumento da parte di qualcuno o qualcosa per acchiappare qualche consenso. È ora di scendere in campo per il bene della nostra città! Da sempre solo per amore. Da sempre per te e con te, EBOLI

commenti
consigliati