Attualità
DIFFIDA A TRENITALIA
DIFFIDA A TRENITALIA
Treno deragliato a Centola, Codacons in campo per disagi agli utenti
Comunicato Stampa
25 luglio 2024 13:38
Eye
  78

CENTOLA. Come purtroppo spesso accade in Italia, gli utenti sono non solo dimenticati, ma abbandonati a se stessi. “Tantissime le telefonate” – afferma l’Avv. Matteo Marchetti, Presidente Codacons Campania, - ai nostri centralini di viaggiatori incavolati neri per il blocco dei treni per il Cilento senza preavviso. Non solo viaggiatori, ma anche amministratori locali che si sono riservati di chiedere modifiche al piano trasporti alternativo”.

Il CODACONS, quindi, interviene sia per i pendolari che per gli Enti Pubblici chiedendo per gli uni che Trenitalia predisponga tutte le misure idonee a causare il minor disagio ai cittadini, pendolari e turisti che percorrono quotidianamente la tratta interessata, per gli altri riguardo ai piani organizzativi di emergenza. “Tutti gli sportelli del Codacons Campania” – continua l’Avv. Marchetti –“sono a disposizione per valutare eventuali richieste di risarcimento danni laddove si siano verificati casi provati documentalmente, fermo restando che c’è una responsabilità di Trenitalia per i ritardi nei trasporti e per le cancellazioni improvvise che hanno gettato nel panico turisti e pendolari.

“Insomma panico e caos in questo periodo ed il Codacons ha DIFFIDATO Trenitalia ad ottemperare nel più breve tempo alle richieste risarcitorie, - conclude l’Avv. Marchetti – “ e nel contempo ha allertato il PREFETTO, L’AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA E L’AUTORITA’ DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI”



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP