Migliaia di fiaccole per ricordare Vassallo

Redazione
08 settembre 2010 09:18

1196

corteo_vassallo

 

Striscioni, manifesti e fiaccole per ricordare il sindaco-pescatore, Angelo Vassallo: è lo scenario di ieri ad Acciaroli, dove la cittadinanza, sindaci da tutta la Campania, associazioni, Pro Loco, forze dell’ordine e gente comune, hanno partecipato con commozione alla fiaccolata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale. Difficile quantificare quante sono state le persone presenti, ma c’è chi giura che fossero più di 5mila. All’inizio, il corteo è esploso in un lungo applauso. Dei ragazzi tirano su uno striscione con la scritta: “Angelo Vassallo: i tuoi ideali continueranno con noi”. Fiaccole alla mano, il corteo ha attraversato le strade cittadine di Acciaroli in un doloroso silenzio. Alle ore 18, vicino alla torre costiera, al Caleo, la strada provinciale 267 è gremita di gente, e mezz’ora più tardi da Pollica scende una lunga fila di auto. Gli amministratori hanno voluto ricordare Vassallo dinanzi al municipio, con le bandiere a mezz’asta e listate a lutto. Si sfila tra i manifesti di cordoglio di associazioni, comuni, attività commerciali e dei lavoratori della Comunità Montana Alento-Monte Stella, che Vassallo ha presieduto per 7 anni. Il corteo, poi, si incammina verso il porto, mestamente, sciogliendosi alle 21, senza discorsi ma con la certezza di aver onorato degnamente la figura del sindaco-pescatore, prima della Santa Messa finale celebrata da don Salvatore.  

commenti
consigliati