Feola: "Dovevamo rifare la strada di Albanella"

Comunicato Stampa
08 settembre 2010 15:03

1382

feolamarcello

 

“Esprimo il profondo cordoglio dell’Amministrazione provinciale di Salerno per la tragica morte della signora Gerardina Vitolo e di sua figlia Angelica, che lascia sgomente le comunità di Albanella e di Capaccio e dell’intera provincia. Saranno i carabinieri a determinare le cause del terribile incidente ma è un’altra circostanza ad acuire il mio personale dolore: avevo già  predisposto la realizzazione dell’intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza di questo tratto della strada provinciale 316 tra Albanella e Capaccio. Un intervento già affidato alla ditta Scermino, che proprio in questi giorni aveva programmato di iniziare i lavori di sostituzione delle barriere protettive della strada. Speriamo che questo serva, unitamente ad una condotta di guida prudente, ad evitare il ripetersi di simili tragedie”. A dichiararlo è l'assessore provinciale ai Lavori Pubblici ed Urbanistica, Marcello Feola (nella foto), a poche ore dall'incidente avvenuto stamani in località Fravita di Albanella.

commenti
consigliati