Miss Sud Italia a Paestum, vince Erika Navarra

Comunicato Stampa
21 settembre 2010 10:10

1572

miss_suditalia

 

Agitazione e nervosismo, soddisfazione e delusione, lacrime dolci e amare. Queste le emozioni che hanno contraddistinto la serata finale di Miss Sud Italia e Ragazza in Jeans, due eventi in uno organizzati dall’Agenzia Free Music Artistic Management con il patrocinio dell’EPT e la Camera di Commercio di Salerno, il Comune di Capaccio Paestum e il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano. La tappa zero della kermesse, svoltasi sabato scorso presso l’Hotel Ariston di Paestum, ha incoronato sette reginette.
La prima parte della serata ha visto sfilare le aspiranti al titolo “Ragazza in jeans 2010”: tra tutte ha sbancato (voto unanime della giuria) Morgana Napolitano. Appena 14enne e proveniente da Casoria, la peperina neo miss ha già le idee molto chiare: “Sogno di diventare attrice”, ha rivelato alla splendida conduttrice Danny Mendez subito dopo l’incoronazione.
Dalla spigliatezza senza malizia tipica del mondo delle teenager, si è passati all’assegnazione di tre preziosissime fasce per altrettante concorrenti maggiorenni. E dopo una lunga lotta tra bellissime in rappresentanza di Napoli e Salerno, la prima Miss Sud Italia 2010 è Erika Navarra. Salita sul podio radiosa, la 19enne napoletana, incoronata da Gianna Tani (la preziosa corona è stata realizzata dall’orafo delle dive Gerardo Sacco), ha confessato che “potrebbe iniziare da qui il viaggio nel mondo dello spettacolo”. Il concorso nazionale offre infatti all’ambasciatrice della bellezza mediterranea la possibilità unica di partecipare ad un casting della maison Egon von Furstenberg.  Per la categoria recitazione la prescelta è stata Vanessa Gesuè. La bella e statuaria napoletana, che ha ammaliato per il suo fascino esotico, avrà invece l’opportunità di frequentare gratuitamente un corso presso l’accademia di spettacolo e comunicazione Studio 254 di Cesare Lanza. Infine, per la categoria fotogenia la fascia è stata assegnata a Erika Bufano, 18 anni di Battipaglia, che potrà lavorare con la Lancio Fotoromanzi. Nella stessa serata la giuria ha premiato anche tre giovani reginette originarie della provincia di Salerno: la 20enne Francesca Totaro di Vietri sul Mare (Miss Capaccio Paestum), Erika Del Pizzo, 17 anni di Salerno (Miss Simpatia Free Music) e  la più giovane in passerella, Noemi Cionetti (14 anni di Montecorvino Pugliano), eletta Miss Fotogenia Free Music.
Ma l’eco della manifestazione non si è ancora spenti: l’ideatore del concorso Gino Stabile, già al lavoro l’edizione 2011, annuncia che “Miss Sud Italia aspira a diventare l’alter ego di Miss Padania, perché anche il meridione merita l’elezione di una sua rappresentante e di un evento di assoluto rilievo, esattamente al pari di come accade già da tempo nel nord Italia”.

commenti
consigliati