Battipaglia, ritornano a casa i due ragazzi in fuga

Comunicato Stampa
19 ottobre 2010 06:27

1145

carabinieri

 

Alle ore 19,00 di ieri, dopo due giorni di estenunati trattative condotte dai carabinieri di Battipaglia e dai loro genitori, i due ragazzi allontanatisi sabato sera da Battipaglia si sono presentati presso la Caserma dei Carabinieri ove sono stati accolti e rifocillati. Più che una fuga d'amore è sembrata un'avventura, che ha avuto fortunamtamente un lieto fine. Senza un euro in tasca, infreddoliti ed affamati i due ragazzi hanno bivaccato presso la stazione ferroviaria di Napoli prima di fare rientro in zona. Un signore, che aveva appreso la notizia dalla stampa, aveva già stamattina segnalato al 112 la presenza dei due ragazzi nei pressi della stazione dei treni di Capaccio, chiaro segnale che i due avevano intenzione di tornare a Battipaglia. E'  bastato un altro sforzo ed i due si sono convinti a tornare a casa, mettendo fine alle apprensioni di genitori e Carabinieri che li avevano ininterrottamente ricercati.

commenti
consigliati