Sport
Eccellenza Girone B, il programma della settima giornata
Redazione
21 ottobre 2010 16:00
Eye
  3653

calcio

 

Il settimo turno del girone B di Eccellenza campana sarà equamente diviso tra sabato e domenica. Tutte le gare si svolgeranno a partire dalle ore 15.30. Quattro gli anticipi. Il derby cilentano Calpazio-Agropoli andrà di scena nella canonica giornata di festa. Al “Mario Vecchio” primo incrocio in Eccellenza tra le due squadre, vicine territorialmente, ma lontane e distanti nei rispettivi stati d’animo. La Calpazio di mister Adinolfi è partita bene, ha collezionato da matricola otto punti in sei giornate e vuole riscattare la prima sconfitta interna, subita nel derby casalingo contro la Gelbison di domenica scorsa e l’eliminazione dalla Coppa Italia Dilettanti, ad opera del Campagna. L’Agropoli è invece relegato al penultimo posto, non ha ancora vinto e vuole scacciare un calcio alla crisi, partendo anche da quel pizzico d’entusiasmo donato dal superamento del turno di Coppa Italia. Russo si gioca la panchina nel derby che sarà ripreso dalle telecamere di StileTv, con la telecronaca di Franco Galietta e l’assistenza di Giovanna Veltri e verrà proposta in differita solo sulle frequenze di StileTv. L’altra cilentana del raggruppamento,  la Gelbison Cilento di Turco, si giocherà le sue possibilità di confermare il terzo posto in classifica sabato pomeriggio ospitando la Palmese. Gara a porte aperte sul campo neutro di Sant’Arsenio, al “F.lli Ciardiello” per l’ormai assodata indisponibilità del “Morra” di Vallo della Lucania. La società rossoblù chiama a raccolta i tifosi offrendo gratuitamente il viaggio a bordo di un bus e l’ingresso gratuito allo stadio. Negli altri anticipi del sabato spicca il match del “Superga” di Mercato San Severino tra la Sanseverinese di Tudisco e la Scafatese di Matarese. Entrambe non possono fallire l’appuntamento con la vittoria, per non perdere le distanze dalla vetta. Si gioca di sabato anche a Serino dove i padroni di casa, ultimi in classifica, affrontano la Sarnese in rampa di lancio e che sembra iniziare a fare ingranare il suo enorme potenziale tecnico. Ultimo anticipo del sabato la sfida-salvezza del “Gallucci” di Solofra tra gli irpini ed il Faiano. Domenica, invece, occhi puntati sul “Conforti” di Serre, per il debutto sulla panchina di Pietropinto, scelto dal presidente Opromolla per sostituire l’esonerato Quaglia. E il neo-tecnico del Serre deve subito fornire una risposta, perché al “Conforti” arriva la capolista, la Baratta Battipaglia di Vastola, lontana sei punti dal Serre, che punta quindi a ridurre le distanze. Sono attese risposte anche dal Campagna di Maiorano che ospita il Vis San Giorgio. La gara si disputa al “Massaioli” di Eboli e dovrà rappresentare il rilancio per Mangrella e soci. Chiude il programma Ippogrifo Sarno-San Valentino Torio. Il derby dell’Agro si gioca allo “Squitieri” ma le orecchie saranno puntate anche su ciò che accadrà a Serre, perché una vittoria degli uomini di Squillante ed una sconfitta della capolista Baratta Battipaglia porterebbe la classifica ad incoronare una nuova regina.

 

Marco Rizzo



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP