Attualità
Capodanno, in calo il numero dei feriti nella provincia di Salerno
Redazione
02 gennaio 2010 10:03
Eye
  8274

Il 2009 si conclude, nel Salernitano, con un bilancio meno pesante del solito per i botti di fine anno. Infatti, confrontando il dato di quest’anno con quello del 1° gennaio scorso, si registra una diminuzione degli incidenti per lo scoppio dei fuochi d'artificio nella notte di San Silvestro. Le persone rimaste ferite per l’esplosione dei petardi sono in totale 15. Il più grave è un 50enne di San Cipriano Picentino ricoverato nel reparto di ortopedia dell’ospedale di San Leonardo con una prognosi di 21 giorni. All’uomo è stata amputata la terza falange dell’indice della mano destra.
Gli altri feriti hanno avuto tutti una prognosi al di sotto dei 21 giorni.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP