Attualità
Sp Policastro-Santa Marina, riconosciuti i finanziamenti dalla c.d. "legge mancia"
Redazione
07 gennaio 2010 14:40
Eye
  5070

edmondo_cirielli_copia

 

400mila euro di finanziamento per un intervento di ampliamento e messa in sicurezza della strada provinciale Policastro-Santa Marina. La Commissione Bilancio di Montecitorio nell’approvare la c.d. “legge mancia” riconosce, tra l’altro, i fondi destinati alla messa in sicurezza della strada provinciale 82 (che collega la frazione balneare del Golfo di Policastro con il centro del Comune di Santa Marina), ai quali si aggiungono le risorse già previste nel piano triennale della Provincia. Per i lavori di ammodernamento della provinciale sono previsti subito 300mila euro ed i restanti 100mila nel 2011. “Esprimo viva soddisfazione per il finanziamento approvato dalla legge in favore dell’importante strada provinciale del Golfo di Policastro, la Policastro/Santa Marina. Il gruppo del Pdl alla Camera ha sostenuto la mia richiesta, approvata dalla commissione Bilancio di Montecitorio, che favorirà lo scorrimento del traffico veicolare nella bella località balneare della bassa provincia salernitana”. Questo il commento del presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, al ricevimento della notizia del finanziamento ottenuto. “Un lodevole risultato da Parlamentare per la mia Provincia - conclude Cirielli - che riceve fondi non spesi in precedenza, messi a disposizione dal Ministero dell’Economia e ripartiti in numerosi interventi. Il finanziamento destinato alla SP del Golfo di Policastro migliorerà le condizioni di sviluppo economico e turistico del territorio, che passano, innanzi tutto, dalla messa in sicurezza della viabilità provinciale”. Il finanziamento in favore della rete stradale provinciale Policastro-Santa Marina rientra nei 100 milioni di euro divisi in circa 700 interventi territoriali.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP