Sport
Basket, semifinale play-off: Bcc Agropoli batte Laezza Salerno
Comunicato Stampa
23 maggio 2011 07:27
Eye
  2649

AGROPOLI. Giovedì sera in un pala Di Concilio gremito in ogni ordine di posto la Bcc Agropoli ha raggiunto con una magistrale prestazione la finale Play off per la serie B2. La partita è stata giocata e vinta dai ragazzi del duo Enzo Maria- Pasquale Coppola con tanta determinazione, concentrazione ma soprattutto con un grande cuore, quello che i mitici delfini hanno messo in campo dall’inizio alla fine della gara. È stata una partita vissuta al cardiopalma in alcuni momenti, però la maggiore lucidità e l’esperienza di alcuni giocatori hanno fatto la differenza e alla fine i migliori sono passati e sono in finale contro la squadra siciliana di Racalmuto. La serata inizia con la presentazione delle squadre che vengono accolte in campo dai ragazzini del Mini Basket della BCC, 12 mini cestisti da una parte e 12 dall’altra ad attendere e incitare i giocatori contornati da una cornice di pubblico che ha applaudito dall’inizio alla fine i propri beniamini senza mollare un attimo la presa e sostenendoli anche e soprattutto nei momenti topici della gara. Coach Enzo Maria schiera in campo il quintetto classico della Bcc e lo stesso fa per i salernitani coach Barbuto, si parte entrambi le squadre sembrano un po’ contratte, la posta in palio è altissima, si commettono un po’ di errori da ambo le parti ma alla fine dei primi dieci minuti il tabellone segna un mini vantaggio per la Bcc di +5. Mini riposo e poi via di nuovo in campo, la Laezza Salerno vuole vincere a tutti i costi la partita e ingrana la marcia con Cupito e Stuppia che sono abili nell’approfittare della situazione falli della BCc che deve tenere in panchina Rossi Pose e in campo Blaskovic carico di falli. Si va al riposo lungo con la Bcc avanti di sole due lunghezze. Nell’intervallo ringraziamenti e applausi per la squadra femminile di serie c che ha disputato la finale play off per accedere alla b, perdendo nell’ultima partita e per il gruppo dell’under 15 allenato da Marco Di Mauro che dovrà disputare le finali regionali con un risultato perfetto, fin qui nessuna sconfitta a dimostrazione dell’ottimo lavoro che sta svolgendo con i suoi ragazzi. Ma torniamo alla partita, i ragazzi negli spogliatoi vengono invitati e spronati da entrambi i coach a giocare tutti i palloni fino alla fine, ad essere più concentrati e a non sprecare palloni con giocate inutili. Detto fatto, Enzo Maria ributta nella mischia Rossi Pose che prende le redini in mano della situazione e inizia a suonare la carica insieme a Forino, autore di una prestazione eccezionale,a capitan Palma che piazza delle triple decisive e sotto le plance Antonio Di Mauro che lotta senza tregua su tutti i palloni. Alla fine il connubio è perfetto e la Bcc vola fino a chiudere il parziale del terzo quarto con solo un +12. Nell’ultima frazione di gioco, i delfini cercano di mantenere il vantaggio acquisito, Salerno non molla e con delle triple di Errico cerca di appianare la situazione arrivando ad un minuto e mezzo dal termine con un minimo scarto di 3 punti. La tensione sale, il pala Di Concilio fa sentire la sua voce e da buon sesto uomo in campo sostiene e incita i ragazzi, ogni pallone che viene giocato scotta ma sta proprio qui la differenza, i delfini restano concentrati e mantengono salda la testa e riescono in un tripudio di gioia a conquistare la finale tanto attesa mandando a casa con un secco due a zero i cugini salernitani. Alla fine della partita la gioia immensa di tutti i ragazzi che hanno ringraziato i propri tifosi, la gioia del presidente Russo e di tutta la dirigenza, la soddisfazione dei due coach Enzo Maria e Pasquale Coppola che hanno portato la squadra a questi livelli infondendo ai ragazzi la voglia di giocare, di vincere e di conquistarsi alla grande le vittorie pallone su pallone. Ora un paio di giorni di riposo meritato e poi al lavoro per preparare al meglio la finalissima con Racalmuto, squadra che nel campionato ha impensierito non poco i delfini, ma si sa le partite dei play off sono tutt’altra storia. Il sogno sta diventando realtà.

Floriana Russo

BCC AGROPOLI               80

LAEZZA SALERNO           69

BCC AGROPOLI. Raffaelli 18, Rossi Pose 16, Di Mauro M., Blaskovic 9, Di Mauro A. 6, Spinelli, Borrelli, Marino n.e., Forino 21, Palma 10. All. Maria.

LAEZZA SALERNO. Cupito 21, Stuppia 17,   Senatore 5, La Sala, Errico 13, Passacantilli 3, Sabato, Ferrara, Spera 4, Dragoni 6. All. Barbuto.

ARBITRI: Marini e Ascenzi.

NOTE: Parziali: 19 – 14, 13 – 16, 22 – 12, 26 – 27.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP