Marino in difesa della mozzarella di Paestum

Redazione
21 gennaio 2010 15:21

1560

Pasquale_Marino_con_fascia

 

In merito alle polemiche degli ultimi giorni riguardo i provvedimenti adottati dal Ministro per le Politiche Agricole, Luca Zaia, nei confronti del Consorzio per la Tutela della Mozzarella di Bufala Campana dop di Caserta, con il relativo insediamento di un “comitato di garanzia” per vigilare sul comparto e gli annessi controlli disposti sulla grande distribuzione del prodotto, il sindaco di Capaccio Paestum, Pasquale Marino, interviene in maniera drastica esponendo quanto segue: “Nell’ennesimo polverone mediatico che purtroppo sta addensando ombre, in maniera alquanto distorta e confusionaria, sulla qualità della mozzarella di bufala campana, ritengo doveroso sgombrare il campo da ogni equivoco, soprattutto geografico, sottolineando che a Paestum, nella Piana del Sele e nel Salernitano, esistono da tanti anni aziende rinomate e di eccellenza, a livello mondiale, nella produzione e commercializzazione della mozzarella di bufala, le quali utilizzano esclusivamente latte bufalino e rappresentano, oltre che un orgoglio per tutta la Provincia di Salerno, anche dei modelli reali e da imitare in termini di genuinità e rintracciabilità del prodotto principe del paniere enogastronomico della Campania. Pertanto, bisogna evitare superficiali generalizzazioni che, alla fine, finiscono soltanto con l’innescare sfiducia ed un allarmismo ingiustificato tra i consumatori, penalizzando così tutti quei produttori che, con serietà ed esperienza, portano sulle tavole nostre, di tutta Italia e del mondo intero, la vera mozzarella di bufala. La mozzarella di bufala di Paestum è la migliore al mondo, sfido chiunque ad asserire il contrario, ed è nostro dovere difenderne l’autenticità in qualunque sede”.

“Il Comune di Capaccio Paestum - aggiunge il consigliere Carmine Caramante, portavoce dell’Amministrazione comunale - ha organizzato, per il 5 febbraio prossimo, un importante convegno sulla zootecnia al quale parteciperanno l’on. Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento europeo, del suo coordinatore organizzativo Corrado Martinangelo e dell’assessore regionale all’Agricoltura, Gianfranco Nappi. Inoltre, il prossimo mese di maggio, a Paestum, si terrà la quinta edizione del Salone della Mozzarella di Bufala Campana e dei prodotti alimentari del Mediterraneo. Tutte queste iniziative rientrano nel costante programma di valorizzazione e tutela dei prodotti tipici locali, in particolare della mozzarella di bufala di Paestum, pianificato e portato avanti dall’Amministrazione Marino”.

 

commenti
consigliati