Attualità
Regionali: De Luca candidato del centrosinistra
Redazione
31 gennaio 2010 14:08
Eye
  4497

deluca_regionali

 

Con il sostegno di Pd, Verdi e Alleanza per l'Italia, ma non quello di Idv e della sinistra radicale, il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca (fortemente sponsorizzato dal presidente dell'Api, Francesco Rutelli), è ufficialmente il candidato del centrosinistra alla presidenza della Giunta della Regione Campania. Niente primarie del Pd, dunque, ma un’investitura diretta per le Regionali.

Riccardo Marone, assessore al Turismo della Regione Campania ed ex sindaco di Napoli, ha rinunciato alle primarie per favorire una candidatura condivisa. “Affidiamo a Vincenzo De Luca il compito di rappresentare la coalizione come candidato presidente. Con De Luca ci impegniamo a lavorare all’ampliamento della coalizione e alla definizione programmatica di un’alleanza in vista delle prossime elezioni regionali”. Sulla designazione, però, il centrosinistra risulta spaccato. Per Antonio Di Pietro la candidatura di De Luca è inaccettabile: “Ci dispiace che il Pd abbia deciso di correre in Campania con un candidato che non rappresenta la discontinuità – spiega il leader dell’Idv - ci auguriamo che questa scelta isolazionista venga rivista e che il Pd faccia un gesto di responsabilità ritirando questa proposta di candidatura. L'Idv non rinuncia alla possibilità di costruire una coalizione per battere le destre, ma se questo non sarà possibile per la Campania presenteremo un candidato presidente alternativo che rappresenti le istanze del territorio e sia bandiera di un nuovo modo di fare politica”.

Paolo Ferrero, portavoce della Federazione della sinistra, invita a riflettere sulla candidatura di De Luca: “Chiediamo al Pd di ripensarci trovando un candidato unitario, altrimenti noi saremo impegnati a dare vita ad una vera coalizione di progresso”. “La scelta di De Luca è sbagliata e perdente - prosegue Claudio Fava, coordinatore della segretaria di Sel - invece di unire il centrosinistra rischia di dividere definitivamente la coalizione”.

Ma la nota firmata dal segretario regionale del Pd, Enzo Amendola, dal commissario regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e dal coordinatore campano di Alleanza per l’Italia, Bruno Cesario, parla chiaro: "Sono state presentate le firme a sostegno di un unico candidato, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno. Per questo, in base alle regole statutarie le primarie non saranno svolte. Avendo scelto all’unanimità, nei rispettivi partiti, il metodo delle primarie di coalizione e preso atto dell’assenza di altre candidature, affidiamo a De Luca il compito di rappresentare la coalizione come candidato presidente”.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP