AL "RUGGI"

Ospedale Salerno, partecipata assemblea precari con la Fp Cgil e Cisl

Comunicato Stampa
07 ottobre 2021 16:58

1352

SALERNO. Questa mattina assemblea molto partecipata con i precari dell'Azienda Ruggi d'Aragona indetta da FP CGIL e FP CISL. "Abbiamo ribadito la richiesta di proroga dei contratti a 36 mesi. Nessuna decisione dovrà essere presa senza il confronto con le Organizzazioni Sindacali. I lavoratori a tempo determinato hanno garantito i servizi durante l'emergenza coprendo la grave carenza di personale esistente. Ora non possono tornare a casa.

L'emergenza Covid ha fatto venire fuori la vera esigenza: il personale. Il fabbisogno reale di operatori sanitari è molto più alto di quello che prevedono le delibere stabilite a livello regionale. Anni di blocco del turn over e di pensionamenti, anche per l'introduzione di quota 100, hanno messo in ginocchio la nostra sanità. Ora non possiamo più tornare indietro. Bisogna dare alle nostre strutture ospedaliere il personale per garantire l'assistenza e per evitare turni massacranti ai lavoratori, che hanno dovuto sopperire i vuoti. Continueremo la mobilitazione senza sosta" dichiara il Segretario Generale Antonio Capezzuto della FP CGIL Salerno.

commenti
consigliati