CONTROLLI DEI CARABINIERI

Capaccio, spaccio di cocaina: arrestati due pusher incensurati, madre e figlio

Alfonso Stile
23 novembre 2021 16:57

7650

CAPACCIO PAESTUM. Nell’ambito di ordinari controlli antidroga sul territorio di competenza, i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal lgt. Giuseppe D’Agostino, nel pomeriggio di oggi hanno tratto in arresto due persone incensurate, madre e figlio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, a bordo di una Lancia, sono stati fermati ad un posto di blocco lungo un’arteria cittadina: alla vista delle divise, la donna ha iniziato a mostrare segni di inquietudine e fretta, destando sospetto nei militari dell’Arma operanti, che hanno così deciso di procedere con una perquisizione personale. 

Addosso, la 62enne nascondeva infatti un involucro con circa 20 grammi di cocaina, così come il 21enne, che in tasca ne aveva invece altri due: per entrambi scattava così l’arresto in flagranza di reato e la perquisizione domiciliare, che ha consentito ai carabinieri di recuperare altre dosi, per complessivi 27 grammi di sostanza stupefacente. Madre e figlio pusher sono stati ristretti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima, fissato per domani mattina presso il Tribunale di Salerno. Attività coordinata dalla Compagnia di Agropoli, agl’ordini del cap. Fabiola Garello.

commenti
consigliati