DUE STELLE AL ‘TRE OLIVI’

Capaccio Paestum, tre ristoranti stellati nella Guida Michelin 2022

Redazione
24 novembre 2021 12:33

8444

CAPACCIO PAESTUM. Svelati i ristoranti stellati 2022 della prestigiosa Guida Michelin. In tutto 14 i ristoranti inseriti nella Rossa in provincia di Salerno: spicca la città di Capaccio Paestum, che potrà fregiarsi di ben tre ristoranti stellati. Oltre alla Tenuta Le Trabe, che conquista per il decimo anno consecutivo l’ambito simbolo grazie allo chef Marco Rispo, ed all’Osteria Arbustico di chef Cristian Torsiello, si registra l’exploit del Ristorante Tre Olivi del Savoy Beach Hotel, che scrive per la prima volta il proprio nome nella Guida debuttando con ben 2 stelle, conquistate con lo chef Giovanni Solofra. 

Ad impreziosire ancora di più l’immagine enogastronomica della città dei Templi, anche la Stella Verde portata a casa dalla Tenuta Le Trabe dei fratelli Antonio e Raffaele Chiacchiaro, tra i 15 ristoranti italiani a potersi fregiare del simbolo green. Si tratta del riconoscimento assegnato, dagli esperti della Guida Michelin, ai ristoratori in prima linea sul fronte della sostenibilità, prendendo in considerazione: la produzione degli ingredienti; il rispetto del lavoro ed il supporto dei produttori locali, la riduzione degli sprechi, la gestione dei rifiuti, le azioni mirate a minimizzare l’utilizzo delle risorse energetiche e l’impatto della struttura sull’ambiente, oltre alla formazione sostenibile dei giovani. 

 

ECCO I 14 RISTORANTI STELLATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO:

Amalfi – Il Glicine

Amalfi – La Caravella

Capaccio Paestum – Le Trabe

Capaccio Paestum – Tre Olivi

Capaccio Paestum – Osteria Arbustico

Conca dei Marini – Il Refettorio

Eboli – Il Papavero

Maiori – Il Faro di Capo d’Orso

Positano – La Serra

Positano – Li Galli

Positano – Zass

Ravello – Il Flauto di Pan

Ravello – Rosselinis

Salerno – Re Maurì

commenti
consigliati