SORPRESO DAI CARABINIERI

Capaccio Paestum, continua a molestare compagna: in carcere 31enne

Alfonso Stile
24 novembre 2021 19:16

5777

CAPACCIO PAESTUM. I carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal lgt. Giuseppe D’Agostino, hanno tratto in arresto e condotto in carcere un pregiudicato 31enne di nazionalità algerina per inosservanza del provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa, nella fattispecie la compagna, italiana, che lo aveva denunciato per maltrattamenti, percosse e minacce, facendo così scattare la misura restrittiva. Nel corso di ordinari controlli sul territorio, l’extracomunitario è stato sorpreso dai militari dell’Arma in flagranza di reato, in quanto continuava a molestare la donna, madre di una neonata, nei pressi della sua abitazione sul litorale costiero. L’immigrato è stato così tradotto presso il carcere di Fuorni, a Salerno. 

commenti
consigliati