15 LUGLIO

Fondazione Saccone, 'Next Gen Summer School': project work e risultati finali

Comunicato Stampa
13 luglio 2022 16:04

465

MONTECORVINO PUGLIANO. Nella sede della Fondazione a Pagliarone (Montecorvino Pugliano) ultimo atto del progetto, quest’anno incentrato sulla figura del “Digital Service Design”. ​ Si avvia alla conclusione la prima edizione della “Next Gen Summer School”, l’innovativo percorso formativo ideato ed organizzato dalla Fondazione Saccone con l’obiettivo di formare i talenti del territorio per favorirne l’inserimento lavorativo. Venerdì 15 luglio, a partire dalle ore 10, presso la sede della Fondazione Saccone a Pagliarone (Montecorvino Pugliano) saranno presentati i risultati finali del progetto, attraverso la voce degli allievi, laureandi e laureati under 35, e dei coordinatori del percorso formativo: Giorgio Scala, presidente della Fondazione Saccone e direttore della Next Gen Summer School, Edoardo Gisolfi, coordinatore del CTS della Fondazione Saccone e delle attività della Next GenSummer School, Bice Della Piana, Professore Associato dell'Univerisità degli Studi di Salerno e coordinatrice delle Aree di Competenza Next Gen Summer School, Mario Vitolo, managing director di Virvelle, partner tecnico della Next Gen Summer School. Dopo oltre un mese di attività, tra lezioni frontali, laboratori e workshop, tenute da docenti universitari e professionisti del settore, e talk con speaker nazionali, gli allievi presenteranno i “project work” realizzati per rispondere alle sfide lanciate da 5 aziende del territorio: CTI Foodtech, che ha commissionato un’analisi di mercato propedeutica al lancio di una nuova linea di business; Isolkappa, che ha commissionato una ricerca scientifica sull’EPS confrontandolo con altri materiali isolanti; Savino Solution, con la richiesta di un’analisi sulle possibili applicazioni della blockchain nel settore della fitocosmesi; Medaarch, con la richiesta di un’analisi di un profilo imprenditoriale ideale che abbia interesse ad avviare un Centro di Artigianato Digitale; Grafica Metelliana, che ha richiesto un’analisi di un e-commerce e la progettazione di un nuovo prodotto nell’ambito del proprio core business. “E’ stato un percorso avvincente di oltre un mese, in cui i giovani talenti hanno acquisito competenze necessarie ad affiancare le aziende nei loro percorsi di crescita e transizione digitale – spiega Giorgio Scala – Ringrazio tutte le aziende partner del progetto che hanno offerto ai giovani le Borse di Studio Gruppo Stratego, Grafica Metelliana, CTI Foodtech, Savino Solutions, I.T. Svil, Medaarch, Isolkappa, AreaFinanza, Alfonso Truono Private Banker ed E-Plus Consulting”. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare il magazine 3cLab guidato dai due direttori editoriali, Bice Della Piana e Alfonso Amendola, quest’ultimo docente di Sociologia dei Processi Culturali dell'Unisa. Il magazine, edito da Stratego Edizioni, ha come scopo la promozione della diversità culturale.

commenti
consigliati