A SALERNO

Ferragosto, riunione Comitato provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica

Comunicato Stampa
09 agosto 2022 12:23

247

SALERNO. Si è svolta stamane, presso la Prefettura di Salerno, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto Francesco Russo, convocata in attuazione della direttiva del Capo della Polizia volta ad intensificare i servizi di vigilanza e controllo del territorio nell’approssimarsi della ricorrenza del “Ferragosto”. 

In apertura dell’incontro - al quale hanno partecipato il Sindaco del comune di Salerno, il Questore, il Vice Comandante provinciale dei Carabinieri e il Comandante della Guardia di Finanza -  è stata evidenziata la necessità di proseguire nelle attività già messe in campo dalle Forze di Polizia, a seguito delle indicazioni impartite in precedenti riunioni del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, finalizzate a prevenire situazioni di criticità sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica connesse al fenomeno della “movida”, che interessa soprattutto alcuni punti della città di Salerno e dei maggiori centri urbani della provincia.

In vista delle prossime festività, che richiameranno consistenti flussi di visitatori specialmente nelle località a maggiore vocazione turistica della Costiera Amalfitana e Cilentana, verranno incrementate le attività di prevenzione e controllo del territorio a carattere generale, a protezione degli obiettivi sensibili individuati nel piano coordinato di controllo del territorio, e nel contempo, saranno attuati mirati servizi di vigilanza che vedranno impegnati Polizia di Stato, con le Specialità, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Locali nell’intero territorio della provincia.

In particolare, nella città di Salerno e nelle località balneari ove solitamente si registra la maggiore presenza di persone, soprattutto tra i più giovani, sarà dedicata particolare attenzione alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti nonché alle verifiche di tipo amministrativo presso gli esercizi pubblici e i luoghi in cui si svolgono attività di intrattenimento e di pubblico spettacolo.

Per quanto concerne le aree costiere, le attività coinvolgeranno soprattutto Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto a tutela della sicurezza della circolazione marittima e per la prevenzione e il contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione: in proposito, nel corso della riunione, sono stati approvati i progetti per le “Spiagge Sicure”, presentati dai comuni di Camerota, Capaccio Paestum e Centola, finanziati dal Ministero dell’Interno.

Le attività di vigilanza e i controlli delle Forze dell’Ordine saranno intensificati, inoltre, lungo le principali arterie stradali e i punti di snodo interessati da un aumento del traffico veicolare per l’esodo estivo. 

In conclusione dell’incontro, il Prefetto Russo, nel ringraziare i presenti per i contributi offerti e per la consueta collaborazione, ha espresso il proprio apprezzamento agli uomini e alle donne delle Forze di Polizia, Statali e Municipali, che nei prossimi giorni saranno in campo al massimo della disponibilità di organico, con grande impegno e spirito di sacrificio, per presidiare il territorio e garantire a tutti la possibilità di trascorrere questo periodo tanto atteso dell’anno in un clima di serenità e tranquillità.

commenti
consigliati