APPLAUSI PER LA 27^ EDIZIONE

Teggiano, strepitoso successo per 'Alla Tavola della Principessa Costanza'

Comunicato Stampa
12 agosto 2022 11:11

317

TEGGIANO. Il proverbio “Sposa bagnata sposa fortunata” si adatta perfettamente alla 27^ edizione de Alla Tavola della Principessa Costanza, l’amatissima Festa Medievale organizzata dalla Pro Loco Teggiano che ha preso il via ieri a Teggiano. 

Le iniziali avverse condizioni climatiche hanno ritardato l’inizio della kermesse, ma alla fine l’atteso raggio di sole ha fatto finalmente capolino tra le nuvole, consentendo la partenza del Corteo Storico che, come da tradizione, percorrendo Piazza San Cono e raggiungendo il Seggio, ha dato il via alla rievocazione dei festeggiamenti svoltisi nel 1480 per le nozze tra Antonello Sanseverino, Principe di Salerno e Signore di Diano, con Costanza, figlia di Federico da Montefeltro, il grande Duca di Urbino. Nemmeno la pioggia ha dunque fermato la Principessa Costanza, e soprattutto non ha fermato l’affluenza di pubblico che è accorso numeroso a Teggiano, tributando applausi a scena aperta agli “sposi” e ai circa 400 figuranti dello spettacolare Corteo Storico.  Apprezzatissima la novità di quest’anno, un vero e proprio Festival degli Spettacoli Itineranti che accompagna i visitatori nei vicoli e nelle piazze dello splendido centro storico della Città d’Arte del Vallo di Diano, uno scrigno che per l’occasione offre tutti i suoi preziosi gioielli: tra i quali le 13 Chiese, gli Antichi Palazzi, i Musei e le Opere d’Arte. In un tripudio di sbandieratori, tamburini e pistonieri, musiche, giochi e danze medievali, a Piazza San Cono ha riaperto il “Banco di Cambio”, dove i visitatori hanno potuto rifornirsi di tari o ducati da utilizzare per gustare le tante prelibatezze enogastronomiche proposte dalle Taverne.A fine serata, innumerevoli richieste sono arrivate alla Pro Loco Teggiano di prolungare almeno di un giorno la durata della kermesse. Al momento l’ipotesi, di non semplice realizzazione, è al vaglio degli organizzatori, che si riservano di comunicare eventuali novità a riguardo.  

Grande la soddisfazione del presidente Biagio Matera per come l’amore della comunità di Teggiano per la sua “Costanza”, ricambiato dal pubblico, consente di superare qualsiasi avversità: “Nel primo pomeriggio le condizioni meteo non erano certo incoraggianti - conferma Matera - ma noi ci abbiamo sempre creduto e, alla fine, siamo riusciti ad iniziare nel migliore dei modi. L’entusiasmo che caratterizza tutte le persone coinvolte nella nostra kermesse ha dato i frutti sperati, e le navette hanno continuato anche a tarda notte a portare tantissime persone a Teggiano”. Soddisfazione condivisa anche dal sindaco di Teggiano Michele Di Candia: “Abbiamo iniziato bene questa sera -ha sottolineato il primo cittadino- e colgo l’occasione per ringraziare la Pro Loco Teggiano e tutti coloro che stanno collaborando alla riuscita della manifestazione, restituendo uno dei momenti più belli e attesi dell’estate salernitana. C’è molta partecipazione, è una manifestazione molto sentita e noi siamo davvero contenti. L’unica raccomandazione che mi sento di fare è di essere sempre prudenti: divertiamoci, ma con parsimonia”. La spettacolare macchina del tempo de “Alla Tavola della Principessa Costanza” capace di riportare indietro di oltre 500 anni le lancette degli orologi, è accesa a Teggiano fino a sabato 13 agosto. 

commenti
consigliati