LAVORI AL VIA

Pulizia fiume Sele, intesa Comune-Consorzio per prevenire esondazioni

Anna Vairo
20 settembre 2022 09:34

1245

CAPACCIO PAESTUM. Messa in sicurezza del Sele al fine di prevenire la tracimazione del fiume in caso di forti piogge: la Giunta comunale di Capaccio Paestum, retta dal sindaco Franco Alfieri, ha approvato, al riguardo, apposito atto di indirizzo dando mandato al Consorzio Bonifica di Paestum di effettuare tutti gli adempimenti utili all’esecuzione degli interventi di pulizia dell’alveo e degli argini per evitare potenziali inondazioni e allagamenti, come accaduto negli anni scorsi, con conseguenti danni ai residenti e alle aziende del territorio.

Al riguardo, il Comune ha raggiunto un accordo con l’ente consortile pestano, guidato dal presidente Roberto Ciuccio, resosi subito disponibile all’esecuzione dei suddetti lavori, peraltro necessari per il preoccupante stato in cui si trova il corso d’acqua nel tratto che attraversa il territorio comunale: i sopralluoghi effettuati, infatti, hanno confermato l’aumento del rischio di straripamenti in caso di eventi alluvionali.

Una problematica seguita con molta attenzione dall’Amministrazione comunale che, nel novembre scorso, ha approvato il progetto definitivo denominato “Regolarizzazione confluenza fiumi Sele-Calore Lucano, adeguamento e sistemazione degli argini esistenti del fiume Sele” di quasi 22 milioni di euro, redatto e condiviso proprio con il Consorzio Bonifica di Paestum. La pianificazione è stata posta a finanziamento: in attesa dei fondi, però, sono necessari interventi continui di manutenzione straordinaria per prevenire situazioni potenzialmente pericolose per la pubblica incolumità.

commenti
consigliati