Attualità
SU DELEGA DEL COMUNE
SU DELEGA DEL COMUNE
Salerno Pulita, approvati primi due progetti: 23 milioni di euro dal Pnrr
Comunicato Stampa
01 ottobre 2022 08:56
Eye
  961

SALERNO. La notizia tanto attesa è arrivata: approvati i progetti per gli impianti proposti da Salerno Pulita.  Il Ministero per la transizione ecologica ha emesso il decreto con cui approva le richieste di finanziamento, con i Fondi del Pnrr, dei due progetti  presentati dalla società partecipata, su delega del Comune di Salerno, per il trattamento del vetro e per la produzione di biometano.

Complessivamente saranno disponibili risorse per oltre 22 milioni di euro, di cui 7,5 per il trattamento del vetro e di 15 milioni di euro  per la produzione di biometano dai rifiuti organici. La realizzazione dell’impianto per la produzione di scaglie di silicio del vetro raccolto in città è prevista in un piazzale di proprietà del Comune di Salerno in località Ostaglio, mentre quello per il biometano nell’impianto di compostaggio in funzione nell’area industriale.

“Davvero una bella notizia. Ci eravamo fatti trovare pronti e- ha commentato Enzo Bennet, amministratore unico di Salerno Pulita -  eravamo stati tra i primi in Italia a presentare i progetti nello scorso mese di febbraio. Poi il Mite prorogò i termini per consentire la candidatura di ulteriori progetti. Finalmente la commissione ha concluso le valutazioni e sono state stilate le graduatorie. Siamo risultati tra i primi 80 in Italia per il vetro e tra i primi 150 per la produzione di biometano, impianto tanto più necessario in questa fase di crisi di approvvigionamento energetico”.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP