AL VIA RECUPERO

Capaccio Paestum, IMU 2022: 1,3 milioni di euro non versati nelle casse comunali

Anna Vairo
04 ottobre 2022 08:51

732

CAPACCIO PAESTUM. Continua l’azione del Comune di Capaccio Paestum volta al contrasto all’evasione ed elusione dei tributi locali. Al riguardo, il funzionario apicale dell’Area Tributi-Entrate Patrimoniali, Antonio Rinaldi, ha approvato apposita determina preordinata al recupero delle somme non versate nelle casse comunali a titolo di Imposta Municipale Propria, in riferimento all’acconto IMU 2022. 

Di fatto, nei mesi scorsi, l’Ufficio competente aveva disposto l’attivazione delle procedure mirate all’incasso dell’IMU per l’annualità 2022, inviando idonea informativa ai 14.059 contribuenti tenuti al pagamento della suddetta imposta, da effettuare in due versamenti (l’acconto da versare entro il 16 giugno e il saldo da versare entro il 16 dicembre 2022) o in un’unica soluzione. 

Al riguardo, il Settore IMU dell’Ufficio Tributi, nei mesi scorsi, ha sottoposto a verifica le posizioni contabili dei contribuenti tenuti al pagamento dell’imposta in considerazione delle dichiarazioni rese dagli stessi, dei versamenti effettuati e delle rettifiche eseguite d’ufficio, nonché tenendo conto delle risultanze acquisite dall’incrocio delle banche dati rese disponibili dall’Amministrazione finanziaria. 

Gli accertamenti hanno consentito di individuare 4.202 posizioni morose per omesso o parziale versamento dell’acconto Imu 2022, accertando che ammonta complessivamente a 1.347.058 euro l’importo di cui l’ente civico è creditore. Di qui l’attivazione delle opportune procedure preordinate al recupero delle suddette somme, da esperire attraverso l’emissione e il recapito ai contribuenti morosi degli avvisi di pagamento.

commenti
consigliati