25 NOVEMBRE

Cetara, quarto e ultimo episodio della rassegna 'Cinealici'

Comunicato Stampa
23 novembre 2022 09:52

274

CETARA. Quarto e ultimo episodio di Cinealici alla Torre Vicereale di Cetara, per conoscere e degustare la tradizione del borgo, raccontata attraverso i prodotti del pescato, con la colatura di alici a farla da padrone, in abbinamento alle pellicole d’autore che il mare lo esaltano. Ancora una volta, in collaborazione con l’associazione Amici delle Alici, da un’idea di ambientarti, a partire dalle 20 di venerdì 25 novembre, il Museo Cantina farà da cornice ai laboratori e percorsi sensoriali sulla tecnica di produzione della colatura di alici, in uno speciale storytelling conclusivo, dalla voce degli artigiani del posto. La degustazione delle tipicità sarà a cura di Acquapazza e Acquapazza Gourmet, con le preparazioni di uno dei suoi iconici proprietari, Gennaro Castiello. In cantina Le Vigne di Raito di Patrizia Malanga, l'incantevole azienda vitivinicola biologica della Costiera Amalfitana. L’aperitivo di benvenuto verrà offerto dai ristoranti Marepizza Cetara e Da Spadone. A seguire, alla Sala Grotta, andrà in onda Mediterraneo, film cult della nostra cinematografia, diretto da Gabriele Salvatores. Ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, quando un gruppo di soldati italiani, stremati dai combattimenti, finisce su un'idilliaca isola greca; dopo aver ottenuto la fiducia della popolazione, i disertori entrano a far parte della comunità.  Oscar come miglior film straniero, nel 1991, Mediterraneo racconta il luogo in cui si decide di essere se stessi. Il mare, la natura, l’affetto degli abitanti e la voglia dei protagonisti di continuare a vivere, donano al film un equilibrio perfetto tra commedia e malinconia, tra la dolcezza dei sentimenti e l’amara realtà del crollo dei sogni. Con un particolare sguardo alla Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, la torretta si illuminerà di rosso in segno di solidarietà. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

commenti
consigliati