Cultura
24 MARZO
24 MARZO
Lanuvio, esposizione opere dedicate al Cilento nella mostra d'arte di Giuseppe Acone
Comunicato Stampa
20 marzo 2023 16:29
Eye
  4464

LANUVIO (ROMA). Si inaugura venerdì 24 marzo 2023, presso il Museo Diffuso di Lanuvio, nelle Segrete di Palazzo Colonna, la mostra d’arte contemporanea del maestro Giuseppe Acone dal titolo “Antropo(geo)logia d’o Ciliento”, dedicata al Cilento. L’esposizione d’arte rientra in un gemellaggio istituito alla fine del 2022, fortemente voluto e sostenuto dalle amministrazioni comunali della Città di Lanuvio, guidata dal Sindaco Andrea Volpi e della Città di Capaccio Paestum, retta dal Sindaco Franco Alfieri, in cui hanno avuto un ruolo determinante anche gli Istituti Scolastici delle due città. A questa sinergia si aggiunge il gemellaggio tra il Museo Diffuso di Lanuvio e il Parco Archeologico di Paestum e Velia.

Lanuvio, nota con il nome antico di Lanuvium, è un piccolo gioiello alle porte di Roma, nell’area dei Castelli Romani, mix perfetto di storia e natura con un ricco patrimonio archeologico. La presenza di realtà archeologiche simili a quelle del sito di Paestum, avvicina idealmente la Città di Capaccio alla Città di Lanuvio e da questi rapporti, grazie al progetto di gemellaggio, scaturisce l’opportunità per approfondire temi storici, archeologici e paesaggistici comuni e instaurare legami tra i due territori.

In questo contesto si inserisce la mostra “Antropo(geo)logia d’o Ciliento” del maestro Acone: quindici le opere scelte per rappresentare fisiognomica, sensazioni e luoghi del Cilento che si mescolano tra loro in un percorso artistico che riprende l’attività pittorica del maestro degli ultimi anni. Pittore, regista, scrittore e attore, Giuseppe Acone è residente a Capaccio Paestum ed è titolare di un Laboratorio Artistico sito nel centro storico di Capaccio Capoluogo, dove pensa, crea e dà vita alle sue opere. Come pittore ha realizzato esposizioni personali e collettive, sia in ambito regionale che nazionale, ricevendo numerosi premi.

“Per quanto si voglia essere artisticamente apolidi – dichiara il maestro Acone - si finisce sempre, anche nostro malgrado, per dipingere, in maniera diretta o indiretta, le proprie radici. Che lo si faccia evocando dei luoghi o evocando dei volti, è sempre attraverso di esse (le radici) che estroiettiamo la nostra arte. In questo caso, nel caso di questa mostra, il Cilento finisce dunque fatalmente, in una forma o in un’altra, sulla tela.”

La mostra, con la curatela scientifica del Direttore del Museo Luca Attenni, aprirà le porte al pubblico venerdì 24 marzo e resterà aperta fino al 24 maggio 2023. All’inaugurazione sarà presente l’Assessore alla Pubblica Istruzione Mariarosaria Picariello, in rappresentanza del Comune di Capaccio Paestum. Inoltre, questa sarà l’occasione per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Capaccio Capoluogo”, in trasferta a Lanuvio, di incontrare finalmente i loro compagni dell’Istituto Comprensivo Lanuvino “Marianna Dionigi”, fino ad ora conosciuti solo virtualmente grazie ad un progetto di scambio culturale dal titolo “Storia, tradizioni e fratellanza tra Paestum e Lanuvio”, incentrato anche sulle figure della dea Hera di Paestum e della dea Giunone Sospita di Lanuvio.

INFORMAZIONI

Mostra Personale di Giuseppe Acone “Antropo(geo)logia d’o Ciliento”

Inaugurazione venerdì 24 marzo 2023 ore 12:00

Presso il Museo di Lanuvio – Spazio multifunzionale IL CANTINONE – Le segrete di Palazzo Colonna – Piazza Santa Maria Maggiore, 3 Lanuvio.

La mostra resterà aperta fino al 24 maggio 2023.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP