Economia
19-20 MAGGIO
19-20 MAGGIO
Sorrento, “Verso Sud”: seconda edizione del Forum internazionale
Comunicato Stampa
05 maggio 2023 13:28
Eye
  4651

SORRENTO. Al via il 19 e 20 maggio a Sorrento la seconda edizione del Forum internazionale “Verso Sud”, realizzato da The European House – Ambrosetti con l’obiettivo di promuovere una nuova visione e un cambio di paradigma per l’Italia, tutte le regioni del Sud ed i Paesi delle due sponde del Mediterraneo.

In continuità con la passata edizione, l’evento vuole essere occasione per proporre progetti in grado di rendere il Sud Italia un punto di riferimento nel Mediterraneo Allargato, partendo dalla visione elaborata nella prima edizione del Libro Bianco.

La preparazione della seconda edizione del Libro Bianco è stata preceduta da un roadshow territoriale che ha già toccato alcune Regioni del Sud Italia, in modo da raccogliere e sviluppare proposte e soluzioni da inserire nella nuova edizione. Il Roadshow proseguirà anche a valle del Forum, con nuove tappe nelle Regioni meridionali e in altri Paesi del Mediterraneo.

Anche quest’anno l’evento ospiterà Vertici di Istituzioni e imprese italiane e da oltre 20 Paesi del Mediterraneo Allargato, in una due giorni di dibattiti e networking per nuove linee d’azione e proposte concrete a favore della crescita e dello sviluppo strategico del Sud Italia e dei Paesi mediterranei.

Nell’ottica di rendere Verso Sud una piattaforma capace di dialogare anche ai manager ed imprenditori del futuro, il Forum di quest’anno prevederà anche una speciale anteprima dell’evento dedicata ai giovani, organizzata in collaborazione con il Sindaco di Sorrento, in programma per il 18 maggio presso la Sala Consiliare del Comune.

5 maggio 2023 – Dopo il successo prima edizione, riparte il Forum “Verso Sud: La strategia europea per una nuova stagione geopolitica, economica e socio-culturale del Mediterraneo”, quest’anno in programma il 19 e 20 maggio a Sorrento (Grand Hotel Excelsior Vittoria) realizzato da The European House - Ambrosetti con il patrocinio del Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR, e il sostegno di primari attori economico-finanziari del Paese e con Intesa Sanpaolo, Ferrovie dello Stato, Philip Morris Italia, MSC Group, Adler Group, Edison, Mediocredito Centrale – Invitalia, Coldiretti.

Obiettivo del Forum è proseguire e rafforzare la costruzione di un Sud che, superando ritrosie e pregiudizi, possa essere sempre più protagonista delle sfide nazionali ed europee, contribuendo a rafforzare il ruolo di attore chiave dell’Italia per lo sviluppo di tutta la macro-regione mediterranea.

Per questa seconda edizione dell’evento e per elaborare le nuove proposte e idee di sviluppo contenute nel “Libro Bianco”, The European House – Ambrosetti ha deciso di coinvolgere ancora più attivamente le aree del Sud Italia attraverso uno speciale roadshow territoriale. Gli incontri e le tavole di lavoro hanno permesso nei mesi precedenti di arricchire ulteriormente il percorso di preparazione al Forum, raccogliendo così spunti e riflessioni su traiettorie di sviluppo direttamente dagli attori protagonisti del Sud Italia, al fine di definire progetti e connessioni a beneficio del Paese e della macro-regione Euro-Mediterranea.

Nell’ottica di rendere Verso Sud una piattaforma capace di dialogare e offrire spunti anche ai manager ed imprenditori del futuro, il Forum di quest’anno propone anche una speciale anteprima della due giorni di eventi dedicata ai giovani. L’incontro, in programma per il 18 maggio, coinvolgerà il Sindaco di Sorrento ed altri importanti protagonisti della nuova edizione di Verso Sud che dibatteranno con i giovani presenti i contenuti chiave del Forum e le principali sfide che le nuove generazioni saranno chiamate ad affrontare.

In un contesto di grandi trasformazioni come quello attuale, il Sud Italia e i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo possono infatti svolgere un ruolo determinante per gli obiettivi di sviluppo dell’Europa e dell’Italia. Nel nuovo assetto geo economico che si va delineando il Sud Italia può essere baricentro delle strategie di crescita, innovazione e cooperazione del Mediterraneo, diventando piattaforma continentale di congiunzione tra Europa, Asia ed Africa.

Anche quest’anno il Forum vedrà la presenza di Ministri, business leader e opinion maker del Sud Italia insieme alla partecipazione, in questa edizione ancora più rilevante, dei principali esponenti e rappresentanti dei Paesi del Mediterraneo che si confronteranno sui temi e i progetti contenuti nella nuova edizione del “Libro Bianco”.

Durante il Forum verrà inoltre presentato il Mediterranean Sustainable Development Index (MSDI), un innovativo indice di monitoraggio distintivo e complessivo per il posizionamento del Sud Italia rispetto al Mediterraneo, anche con riguardo agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Focus del nuovo Libro Bianco presentato in questa edizione saranno 4 filiere strategiche per la crescita del Sud Italia come baricentro del percorso di crescita e di cooperazione del Mediterraneo:

•           L’Economia del Mare per la competitività, attrattività e crescita del Sud Italia e del Mediterraneo.

•           Il settore energetico e la doppia sfida della transizione sostenibile e della sicurezza degli approvvigionamenti.

•           Le specializzazioni produttive/industriali nelle nuove catene globali del valore.

•           Il settore turistico come leva di sviluppo territoriale.

“Verso Sud è nata con due grandi ambizioni: da un lato cambiare l’approccio strategico allo sviluppo del Sud, puntando su settori e progetti trasformativi per questo grande pezzo del Paese, dall’altro lato rivederne le politiche di sviluppo secondo una direttrice euro-mediterranea. È chiaro che il Sud eredita problemi che nessuno può risolvere con la bacchetta magica, ma siamo convinti che – nel disegnarne le traiettorie di crescita – ciascuno (Governo, imprese, parti sociali) possano e debbano sempre chiedersi se un investimento è coerente con la strategia e la strategia non può che avere lo sguardo sempre rivolto alle grandi sfide del nostro tempo: quella della transizione verde e digitale, ma anche della demografia e della coesione territoriale. L’Italia è un grande Paese: nella dimensione mediterranea – e con il contributo di chi non si arrende ad un Sud deindustrializzato – può essere ricostruito un nostro ruolo di leadership forte e coraggiosa” ha affermato Valerio De Molli, Managing Partner & CEO, The European House – Ambrosetti.

Tra i relatori confermati per discutere i temi del Libro Bianco: Mohammed Salem Al-Shahoubi (Ministro dei Trasporti, Libia); Liburn Aliu (Ministro dell’Ambiente, Pianificazione e Infrastrutture, Kosovo); Taher Baor (Segretario Generale del Palazzo del Primo Ministro; Capo Relazioni Internazionali dell’Ufficio del Primo Ministro, Libia); Esma Cakir (Presidente, Associazione Stampa Estera in Italia); António Costa Silva (Ministro dell’Economia e del Mare, Portogallo); Francesco de Core (Direttore, Il Mattino); Valerio De Molli (Managing Partner and CEO, The European House – Ambrosetti; Portavoce dell’Advisory Board “Verso Sud”); Vladimir Dragovic (Director General for EU Integration and International Cooperation, Ministry for Ecological, Spatial Planning and Urbanism, Montenegro); Michele Emiliano (Presidente, Regione Puglia); José Luis Escrivá Belmonte (Ministro dell’Inclusione, della Sicurezza Sociale e delle Migrazioni, Spagna); Raffaele Fitto (Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR); Luigi Ferraris (CEO, Ferrovie dello Stato Italiane); Luciano Fontana (Direttore, Corriere della Sera ); Arancha González Laya (Dean, Paris School of International Affairs, France); Marco Hannappel (Presidente Europa Sud Occidentale, Philip Morris International); Nasser Kamel (Presidente, Unione per il Mediterraneo); Maria Latella (Giornalista, Radio 24 e Sky TG24; Portavoce dell’Advisory Board “Verso Sud”); Patrizia Lombardi (Presidente della Rete Italiana delle Università per lo Sviluppo Sostenibile; Portavoce dell’Advisory Board “Verso Sud”); Stefano Manservisi (Professore, Paris School for International Affairs, Sciences Po; Portavoce dell’Advisory Board “Verso Sud”); Marco Marsilio (Presidente, Regione Abruzzo); Bernardo Mattarella (Amministratore Delegato, Gruppo Invitalia); Nicola Monti (CEO, Edison); Nello Musumeci (Ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare); Roberto Occhiuto (Presidente, Regione Calabria); Gilberto Pichetto Fratin (Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica); Anna Roscio (Executive Director Sales & Marketing Imprese, Intesa Sanpaolo); Paolo Scudieri (Presidente, Adler Group); Younes Sekkouri (Ministro dell’Inclusione Economica, della Piccola Impresa, del Lavoro e delle Competenze, Marocco); Antonio Tajani (Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale); Donato Toma (Presidente, Regione Molise); Janusz Wojciechowski (Commissario Europeo per l’Agricoltura, Commissione).

Per saperne di più e rimanere aggiornato sui relatori confermati e sui temi che verranno discussi durante il Forum (19 e 20 maggio, Sorrento), visita il sito: https://www.ambrosetti.eu/scenario-sud/forum-verso-sud/.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP