Attualità
LA POSIZIONE
LA POSIZIONE
Cilento, associazione consumatori Codici: “Controlli sulla velocità aumentano sicurezza stradale”
Comunicato Stampa
31 maggio 2023 13:49
Eye
  2337

CILENTO. L’associazione nazionale dei consumatori CODICI da sempre si batte per la sicurezza e la tutela degli utenti della strada, attraverso iniziative presso le istituzioni e gli enti preposti. Da giorno 30 maggio 2023 i Comuni di Salento e Omignano hanno attivato controlli con l’autovelox su alcune strade che attraversano il loro territorio, suscitando reazioni differenti. 

LA POSIZIONE DELL’ASSOCIAZIONE

Giuseppe Perillo, segretario Codici delegazione Cilento, “L’iniziativa assunta dai sindaci di Salento e Omignano, che hanno deciso di controllare su alcune strade la velocità dei veicoli mediante autovelox, è sicuramente una decisione saggia. Salento e Omignano hanno messo in atto un modello virtuoso per aumentare la sicurezza dei cittadini, che andrebbe replicato negli altri comuni del Cilento che presentano problematiche simili. C’è un dato che ci deve far riflettere, ogni anno 23 mila persone perdono la vita sulle strade europee e circa 120 mila sono quelle che rimangono gravemente ferite. È imputata all’eccesso di velocità la maggior parte degli incidenti. CODICI fa in ogni caso appello al senso di responsabilità degli automobilisti e dei pedoni.” 

LE RICHIESTE AGLI ENTI 

Massimo Carleo, segretario provinciale Codici, “I sistemi di controllo della velocità sono un valido strumento per garantire il rispetto delle regole, non il solo, perciò gli enti gestori delle strade devono fare ammenda delle loro responsabilità. ANAS, Provincia e comuni oltre a controllare la velocità debbono garantire segnaletica idonea ed efficiente, manto stradale regolare e limiti di velocità adeguati al contesto. Nel caso di Omignano e Salento i limiti di velocità sono adeguati, però in altri casi sono completamente illogici, basta ricordare le contravvenzioni elevate con il limite a 50 km/h sulla variante alla ex SS18. Nei prossimi giorni proprio per la Cilentana l’associazione Codici chiederà l’installazione dei tutor e l’innalzamento della velocità a 90 km/h, in quanto siamo convinti che coniugando controlli e adeguata velocità la Cilentanta perderà il triste primato di incidenti e morti. Infine, non dimentichiamoci che il Cilento è meta di tanti cicloturisti, di cui occorre garantire la sicurezza con comportamenti adeguati da parte degli automobilisti.”



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP