App icon stile
Stile TV HD
Canale 80
Ambiente
IL RICONOSCIMENTO
IL RICONOSCIMENTO
Salerno, raccolta differenziata: premiati istituti scolastici virtuosi, contributi per 19mila euro
Comunicato Stampa
26 giugno 2023 12:52
Eye
  3999

SALERNO. Ridurre quanto più possibile la quantità di rifiuti da inserire nella busta del non differenziabile. E, viceversa, recuperare tutto ciò che può essere avviato al riciclo: carta, cartoncino, plastica, organico, alluminio, vetro. In pratica, effettuare una corretta raccolta differenziata tra i banchi di scuola.

Era questo l’obiettivo della campagna di sensibilizzazione promossa da Salerno Pulita e Comune di Salerno e che ha coinvolto 31 istituzioni scolastiche (23 tra primarie e secondarie di primo grado, 8 secondarie di secondo grado e 4 paritarie).

La campagna iniziò il 20 marzo 2023 e si è conclusa lo scorso 2 giugno. Si è concretizzata nella raccolta e nella pesatura dei rifiuti non differenziabili prodotti dalle scuole partecipanti, conferiti in apposite buste con il logo di Salerno Pulita. I quantitativi prodotti settimanalmente da ciascun istituto sono stati poi suddivisi per il numero dei componenti la singola comunità scolastica, determinando così il peso pro capite.

 Ai più virtuosi, cioè agli istituti che hanno conseguito il peso pro capite più basso di rifiuti non differenziabili, sono stati assegnati i contributi per un totale di 19.500 euro da utilizzare per l’acquisto di attrezzature, arredi e materiale didattico.

“Siamo molto soddisfatti - ha commentato Vincenzo Bennet, amministratore unico di Salerno Pulita -  della partecipazione e dell’impegno profuso nei singoli istituti per l’attività di sensibilizzazione alle buone pratiche,  che ha coinvolto alunni, docenti, personale amministrativo e personale Ata. E’ dalle scuole che deve partire il messaggio della sostenibilità ambientale se vogliamo lasciare alle future generazioni un pianeta ancora vivibile. Stiamo già lavorando – ha concluso Bennet - a nuove iniziative che realizzeremo all’avvio del nuovo anno scolastico”. 

"Siamo convinti – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Napoli - che la civiltà e il rispetto per l'ambiente si possano imparare innanzitutto tra i banchi di scuola. I bambini e i ragazzi possono essere portatori e divulgatori di valori sani, in particolare sulle tematiche ambientali. Siamo molto contenti del successo di questa bella iniziativa di Salerno Pulita, che ha visto la partecipazione entusiasta tanto degli studenti quanto dei docenti e del personale scolastico. L'Amministrazione comunale – ha concluso il primo cittadino - continuerà a sostenere ogni attività in tale direzione".

CATEGORIA SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO

1) I. C. Matteo Mari, peso pro capite 12,36 grammi, contributo 4.000 euro

2) I.C. Torquato Tasso, peso pro capite 21,421 grammi, contributo 3.000 euro

3) I.C. Vicinanza, peso pro capite 24,66 grammi, contributo 2.000 euro

CATEGORIA SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

1) Liceo Francesco De Sanctis, peso pro capite 16,46 grammi, contributo 4.000 euro

2) Liceo Francesco Severi, peso pro capite 16,58 grammi, contributo 3.000 euro

3) Liceo Torquato Tasso, peso pro capite 19,37 grammi, contributo 2.000 euro

CATEGORIA SCUOLE PARITARIE

1) Scuola paritaria Rosa Agazzi, peso pro capite 17,86 grammi, contributo 1.500 euro



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP