Economia
IL CASO
IL CASO
Bcc Aquara, ennesima vittoria legale su recupero crediti: "Sempre disponibili, ma pronti a difenderci"
Comunicato Stampa
11 ottobre 2023 15:29
Eye
  2771

AQUARA. Continuano i successi della BCC di Aquara, diretta da Antonio Marino, non solo per i numeri sempre positivi, ma anche per le Sentenze favorevoli che la vedono vittoriosa in giudizi intrapresi da clienti pretestuosi. Una Banca sempre disponibile e attenta ma capace di difendersi, di proteggere e custodire i risparmi dei soci e dei clienti. 

IL CASO: In data 5 luglio 2023, è stata pubblicata dal Tribunale di Napoli, sezione specializzata in materia di imprese, una Sentenza favorevole per la Bcc di Aquara, che ha visto soccombente un cliente pretestuoso, condannandolo anche alle spese di giudizio. 

Il ricorrente citava la Bcc di Aquara, poiché riteneva di aver sottoscritto una fideiussione omnibus, ossia una garanzia che abbraccia tutti i rapporti bancari, laddove, invece, si trattava di una fideiussione specifica, diretta a garantire il singolo rapporto bancario. Il Tribunale di Napoli ha saputo cogliere ed evidenziare la condotta lecita oltreché benevola della BCC di AQUARA, pronunciando il rigetto della domanda del ricorrente e ritenendo valide le garanzie sottoscritte, condannando il cliente alle spese processuali. 

L’avvocato Laura Lippiello, responsabile dell’ufficio legale della BCC di AQUARA dichiara: “siamo sempre disponibili, sempre aperti a raggiungere punti di incontro, ma sia chiaro che questa Banca è composta da professionisti che sanno difendere il risparmio e che pertanto non intendono utilizzare i soldi dei risparmiatori per risarcire un danno inesistente a clienti pretestuosi che usano escamotage di etica discutibile, per non restituire quanto hanno ricevuto in prestito.  Pertanto, consiglio sempre di rivolgersi a studi legali seri e competenti, che siano in grado di studiare a fondo la documentazione prima di instaurare un giudizio dispendioso. Nel caso di specie voglio chiarire che è uso della BCC di AQUARA non richiedere mai il rilascio di garanzie omnibus, chiaramente più gravosa per il cliente. La BCC di Aquara è composta da professionisti sia nella concessione, sia nell’istruttoria, sia nell’analisi del credito, nonché nella gestione dei crediti anomali. Essere disponibili, però, non significa rimanere inermi di fronte a simili situazioni.”

L’avvocato Domenico di Stasi, difensore della BCC di AQUARA dichiara: “è una sentenza di rilievo che rimarca in modo puntuale la differenza tra fideiussione omnibus e specifica, concetti ancora poco chiari e che inducono i clienti ad intraprendere dei giudizi gravosi esponendoli dunque a notevoli costi”.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP