Ambiente
CON ALUNNI E VOLONTARI
CON ALUNNI E VOLONTARI
“Le Giornate insieme a te per l’ambiente”, iniziativa di McDonald’s a Salerno e Capaccio Paestum
Comunicato Stampa
24 novembre 2023 17:21
Eye
  1161

CAPACCIO PAESTUM. Scuole, volontari e dipendenti McDonald’s in campo per la salvaguardia dell’ecosistema e dell’habitat naturale. Si sono svolte questa mattina nella città di Salerno e Capaccio Paestum “Le Giornate insieme a te per l’ambiente”, l’iniziativa di McDonald’s dedicata alla lotta al fenomeno del littering, contro l’abbandono di rifiuti nell’ambiente.

Tre location itineranti, dal lungomare di Capaccio Paestum a quello della spiaggetta di Santa Teresa a Salerno e lungo le strade di Mercatello. Presenti anche 59 alunni dell’Istituto Ipsar “Piranesi” di Paestum che, insieme ai volontari, hanno ripulito la Zona Laura di Paestum, a ridosso della Pineta, per sensibilizzare alla cultura ambientale e ad uno stile di vita sostenibile.

"Proseguiamo la nostra campagna, iniziata nel mese di ottobre, ma slittata di alcune settimane a causa delle avverse condizioni metereologiche degli scorsi giorni che ci hanno costretto a postecipare l’evento – esordisce Luigi Snichelotto, Partner McDonald’s per le province di Salerno e Potenza – Oggi abbiamo realizzato due interventi sulla città di Salerno e uno a Capaccio Paestum. Devo ringraziare tutto il nostro personale che con spirito volontaristico ha contribuito alle iniziative di pulizia e tutte le Amministrazioni comunali e gli assessori all’Ambiente che credono nel nostro progetto a tutela del territorio. Esprimo grande orgoglio per la partecipazione della comunità scolastica di Capaccio Paestum che aderisce ogni anno con grande entusiasmo. Siamo alla terza edizione delle Giornate insieme a te per l’Ambiente, che quest’anno si sono ampliate, prevedendo in totale quattro Comuni e cinque location individuate per l’operazione di bonifica dal littering. Prossima settimana, meteo permettendo, dovremmo chiudere la campagna il 29 novembre ad Eboli"

Lo scorso anno sono state interessate 150 location pianificate e realizzate da McDonald’s in Italia, con l’adesione di circa 6mila partecipanti, per una raccolta pari a 18-20 tonnellate di materiali abbandonati.

"Non c’è più tempo da perdere. La salvaguardia dell’ambiente è una priorità per assicurare un futuro ai nostri giovani – prosegue Luigi Snichelotto - Siamo in prima linea per le politiche di sostenibilità e nel sociale: come azienda abbiamo eliminato tutta la plastica, collaboriamo con i consorzi nazionali per produrre packaging sempre più biodegradabile. Stiamo ampliando “Le Giornate insieme a te per l’Ambiente” ad un numero sempre maggiore di territori, al fianco delle comunità. Il prossimo anno speriamo di coinvolgere ancora maggiormente le istituzioni e il volontariato del nostro territorio in queste attività per sensibilizzare l’intera cittadinanza attraverso i numerosi giovani che hanno partecipato".

"Che bello vedere stamattina, sul nostro lungomare, tanti ragazzi aderire all’iniziativa McDonald’s per la raccolta dei rifiuti lasciati negli spazi pubblici, lungo il litorale e sulla spiaggia. È il secondo anno che partecipiamo a un’iniziativa che riteniamo essenziale anche per sensibilizzare la collettività – spiega l’assessore all’Igiene Urbana e alle Attività Produttive del Comune di Capaccio Paestum, Gianfranco Masiello - Auspichiamo una sinergia sempre più forte tra il settore privato e le amministrazioni pubbliche perché la qualità della vita nei nostri comuni non dipende solo dall’azione dell’ente ma anche dalla collaborazione e sensibilità dei vari cittadini. Il fenomeno dei rifiuti, del cosiddetto littering è una piaga che va affrontata. L’area interessata quest’anno corrisponde al secondo tratto del nuovo lungomare, inserito nel più ampio progetto di restyling urbano. Con queste attività proviamo a stimolare nelle future generazioni una coscienza ecologica".

Una giornata dal duplice valore, secondo l’assessore all’Ambiente del Comune di Salerno, Massimiliano Natella, alla vigilia della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne.

"Lanciamo un messaggio importante oggi – afferma Natella – Quando usiamo violenza, quando trattiamo male il nostro habitat, in realtà produciamo un danno al nostro territorio e alle prossime generazioni. L’azione politica è importante, ma non basta, perché dobbiamo iniziare a parlare lo stesso linguaggio dei giovani. Associazioni ambientaliste e brand come McDonald’s sono molto seguiti dai ragazzi, per cui questa sinergia avrà un riflesso importante sul futuro. Nel mondo si assiste ad un drastico cambiamento climatico e la produzione dei rifiuti ha registrato un aumento durante la pandemia. È necessario rimboccarsi le maniche e fare in modo che tutti i cittadini siano al nostro fianco nell’interesse della nostra collettività e del nostro pianeta".



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP