Attualità
CONSIGLIO MONOTEMATICO
CONSIGLIO MONOTEMATICO
Castellabate, la maggioranza vota per la risoluzione contrattuale con Consac
Antonio Vuolo
02 dicembre 2023 10:51
Eye
  1621

CASTELLABATE. Il Consiglio comunale di Castellabate, ieri pomeriggio, in sessione straordinaria, ha votato a favore della risoluzione della convenzione stipulata tra l’Ente e la Consac Spa, la società che gestisce il servizio idrico nel territorio comunale del paese di Benvenuti al Sud. Dopo una discussione lunga e animata, la maggioranza ha votato a favore della risoluzione contrattuale su una questione annosa e da tempo al centro di polemiche. “Per una serie di motivi, abbiamo più volte ribadito di non voler più restare sotto la gestione Consac - spiega il sindaco Marco Rizzo - Non ci dimentichiamo le difficoltà che hanno avuto e che hanno i nostri concittadini che ricevono bollette esorbitanti. In tutte le sedi, abbiamo sempre sottolineato la necessità e la volontà di uscire dalla gestione Consac, troppa gravosa per la nostra comunità”. Del resto, lo stesso Rizzo, già da consigliere di minoranza, nel 2019, si era battuto contro il passaggio della gestione comunale del servizio idrico da Asis a Consac, tanto che nel paese di Benvenuti al Sud fu organizzata anche un corteo di protesta per il corso di Santa Maria di Castellabate. La minoranza, dal suo canto, ha proposto un emendamento, su cui poi si è espressa, sostenendo che la procedura adottata dalla maggioranza “non è quella corretta” in quanto il bacino di Castellabate, nel piano dell’Ente Idrico Campano, rientra nella gestione di Consac. Intanto, da lunedì, gli uffici preposti proseguiranno l’iter amministrativo finalizzato alla dismissione. 



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP