Cronaca
L'ATTIVITÀ
L'ATTIVITÀ
Salerno, Polizia espelle marocchino colpito da decreto del Ministro dell’Interno
Comunicato Stampa
09 dicembre 2023 11:53
Eye
  773

SALERNO. Negli ultimi tre mesi, intensa è stata la quotidiana attività della Polizia di Stato diretta a garantire la sicurezza dei cittadini sia attraverso il contrasto all’immigrazione clandestina sia sotto l’aspetto dell’accoglienza ai soggetti aventi diritto. In particolare, sono state acquisite 3910 istanze per il rilascio dei permessi di soggiorno e sono stati emessi circa 3600 titoli, tra i quali tanti per motivi di studio e lavoro. 

Particolare attenzione è stata rivolta alle formalizzazioni di Protezione Internazionale, con ben circa 1500 pratiche avviate che sono in corso di trattazione e che risaltano l’impegno volto all’accoglienza nei riguardi di soggetti che fuggono da paesi in guerra o che non garantiscono diritti fondamentali della persona.  Con riguardo al contrasto all’immigrazione clandestina, sono stati adottati 50 provvedimenti di espulsione e 105 ordini del Questore, Giancarlo Conticchio, a lasciare il territorio nazionale.

Sono stati 22 i cittadini stranieri irregolari accompagnati ai Cpr per avviare le pratiche per il rimpatrio, mentre, nel corso degli ultimi 2 sbarchi, sono stati respinti 86 cittadini irregolari. Di particolare rilevanza è stato il rimpatrio di un cittadino marocchino pluripregiudicato e con precedenti condanne espiate i carceri del nord Italia: lo stesso è stato infatti colpito da una espulsione del Ministro dell’Interno per le gravi condanne per reati contro il patrimonio e la persona e per la totale mancanza di integrazione nel tessuto sociale italiano: lo stesso è stato rintracciato dai poliziotti  di Salerno  in una città del Nord e rimpatriato nel paese di origine.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP