App icon stile
Stile TV HD
Canale 80
Cultura
DAL 26 GENNAIO
DAL 26 GENNAIO
'Contursi che legge e guarda il mondo', via alla prima edizione della rassegna letteraria
Comunicato Stampa
25 gennaio 2024 09:35
Eye
  482

CONTURSI TERME. Sei incontri per altrettanti autori e altrettanti libri che dal prossimo 26 gennaio e fino al 10 del mese di giugno, un libro al mese, terranno compagnia gli amanti della lettura e non solo. Location d’eccellenza che parlano di storia, di territorio, di turismo e di grande imprenditorialità e coinvolgimento assicurato. Insieme ai libri e alla promozione della lettura non mancheranno momenti musicali ed artistici a fare da cornice ad ogni appuntamento.La Rassegna vede la presenza di autori affermati e, attraverso loro opere, intende aprire l’orizzonte a nuove conoscenze e a problematiche profonde e complesse che toccano l’animo umano e, di conseguenza, il contesto sociale e culturale di riferimento. A sostenere l’iniziativa, condividendone le motivazioni altamente formative per il territorio, le Terme Capasso e le Terme Rosapepe, due strutture d’eccellenza del territorio provinciale salernitano e anche della regione Campania, che metteranno a disposizione le proprie eleganti location ed accoglieranno gli eventi e i loro ospiti.

 "Il 26 gennaio 2024 avrà inizio una bella iniziativa culturale sia per la comunità di Contursi Terme che per l’intera Valle del Sele», ha dichiarato la Presidente dell’Associazione, Livia Lardo. «La nostra Associazione intende riportare al centro del dibattito culturale la lettura e il libro in genere, unici antidoti all’avanzare inesorabile del pensiero unico e dell’affermazione di modelli sociali imposti ed accettati aprioristicamente a discapito del senso critico e del confronto dialettico. Abbiamo il dovere, o meglio, sentiamo il dovere di aprire nuovi spazi e luoghi di confronto, di dialogo, di aggregazione per il nostro splendido territorio dalle mille risorse e potenzialità. Per questo motivo, uno degli scopi più importanti della nostra Associazione è quello di portare avanti un discorso culturale serio e impegnativo anche sul fronte filosofico e del benessere psicologico", ha continuato la neo-presidente.

"La rassegna si dovrà istituzionalizzare come appuntamento annuale e fisso per contribuire a ridisegnare nuove prospettive per le nostre comunità. Piano piano, con costanza e determinazione, proveremo ad apportare il nostro contributo secondo gli scopi che abbiamo voluto inserire nei nostri atti costitutivi, continuando nelle iniziative già intraprese già nell’anno 2023, come ad esempio l’attività di “Book-sharing ragazzi e adulti” e “Letture al crepuscolo”, che hanno riscosso grande successo e interesse di pubblico. Io insieme alle altre socie ce la metteremo tutta e sapremo attendere il raccolto, che siamo sicure non tarderà ad arrivare. Un ringraziamento particolare va rivolto alla giornalista Silvana Scocozza e alla professoressa Angela Lamonica e all’Agenzia di Comunicazione “Inchiostro - Idee e Comunicazioni” di Eboli e al Lions Eboli Valle del Sele che hanno patrocinato l’iniziativa".

 I sei incontri letterari prendono il via venerdì 26 gennaio alle ore 18.00 presso le ampie ed eleganti sale di Terme Capasso con la presentazione di “Dammi la Vita” di Letizia Vicidomini. A seguire 23 febbraio “Suites Acide” di Alessandra De Vita; 25 marzo “Lo scugnizzo scrittore” di Antonio Di Franco; 22 aprile “Piccoli miracoli e altri tradimenti” di Valeria Parrella; 4 maggio “Come in un giardino” di Agata Vignes e 10 giugno “Non chiedermi chi sono” di Luca Trapanese. Ogni incontro sarà connotato da commento musicale e lettura interpretata.

 



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP