Attualità
CERIMONIA A ROMA
CERIMONIA A ROMA
Agropoli si conferma Bandiera Blu, riconoscimenti anche per il 2024
Comunicato Stampa
14 maggio 2024 15:31
Eye
  506

AGROPOLI. Agropoli è la Bandiera blu anche per il 2024. L’ufficializzazione è avvenuta questa mattina a Roma dove, presso la Sala Convegni del CNR, si è svolta la conferenza di presentazione. Per la città di Agropoli era presente l’assessore al Mare, Demanio e Patrimonio Giuseppe Di Filippo. Si tratta del 25esimo riconoscimento per le spiagge (lungomare San Marco e la baia di Trentova) e il dodicesimo per l’approdo turistico. Una spiaggia per essere insignita dell’importante vessillo deve rispondere a 33 criteri; 38 sono invece quelli per gli approdi. In sintesi riguardano: educazione ambientale e informazione, qualità delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza. Il riconoscimento viene assegnato con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile. L’obiettivo principale del programma Bandiera blu, è quello di promuovere nei Comuni costieri una conduzione sostenibile del territorio attraverso una serie di indicazioni che ,mettono alla base delle scelte politiche, l’attenzione e la cura per l’ambiente. Nel corso della stagione estiva, tutte le località insignite della Bandiera blu, sono oggetto di visite di controllo, al fine di verificare la conformità ai criteri stabiliti dal programma. «E’ una grande soddisfazione aver ricevuto la Bandiera blu anche per l’anno 2024. A comprova dell’attenzione che l’Amministrazione pone per il mare e le spiagge che rappresentano il principale attrattore. Tutta l’area costiera di Agropoli può vantare un mare di qualità eccellente. C’è grande attenzione alla depurazione, così come alla raccolta differenziata e a tutto quanto riguarda i servizi turistici contemplati nel programma della Fee Italia. L’impegno è corale e ognuno deve fare la propria parte per contribuire alla tutela dell’ambiente marino» è il commento del sindaco Roberto Mutalipassi. «Il riconoscimento Bandiera blu – afferma l’assessore al Mare, Demanio e Patrimonio Giuseppe Di Filippo è solo un punto di partenza per il Comune di Agropoli. Mi preme ringraziare in particolar modo gli uffici, il funzionario e le associazioni che hanno aiutato alla stesura della documentazione necessaria per la candidatura».



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP