Attualità
Capaccio, furto di legna in un terreno: denunciato un uomo
Redazione
28 aprile 2010 08:00
Eye
  6748

Panorama_piana_Paestum_2

 

Ha tagliato circa 240 alberi per rubarne la legna: per questo motivo, è scattata la denuncia nei confronti di F.D.A. di Capaccio, accusato di furto di piante, taglio abusivo e danneggiamento. Le indagini sono partite a seguito della denuncia presentata alla Forestale di Foce Sele dalla proprietaria del terreno, situato a ridosso dell’area collinare di Capaccio, in località Giancesare (in prossimità del santuario del Getsemani), la quale si è accorta del furto subito. I caschi verdi, coordinati dal comandante Marta Santoro, hanno così dato il via ai dovuti sopralluoghi. Giunti sul posto, hanno accertato che erano state tagliate abusivamente 240 piante di un’altezza di circa 15 metri ognuna, per poi essere accantonate. Una prima stima dei danni subiti si aggira intorno ai 10mila euro: da ogni pianta sarebbe possibile ricavare, probabilmente, una cinquantina di quintali di legna. Individuato il responsabile degli illeciti accertati, oltre alla denuncia all’autorità giudiziaria, dovrà affrontare un procedimento penale. All’uomo, inoltre, sono state notificate due sanzioni amministrative per diverse centinai di euro.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP