Politica
LA SEGNALAZIONE
LA SEGNALAZIONE
Capaccio Paestum, Europee 2024. Lega e Forza Italia: "Mancano spazi per affissioni"
Comunicato Stampa
24 maggio 2024 15:38
Eye
  1045

CAPACCIO PAESTUM. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota inviata, alla nostra redazione, dai circoli della Lega Salvini e Forza Italia di Capaccio Paestum, a firma del coordinatore della Lega, avv. Giovanni Licinio e del Commissario di Forza Italia, dott. Francesco Sica.

"In data odierna, abbiamo protocollato telematicamente, presso la Prefettura di Salerno e il Comune di Capaccio Paestum, apposita segnalazione per la mancata realizzazione degli spazi per la propaganda elettorale (pannelli per l’affissione dei manifesti) per le elezioni dei membri del parlamento europeo spettanti all’Italia nel territorio del Comune di Capaccio Paestum. Non è stata data completa attuazione alla deliberazione della Giunta comunale di Capaccio Paestum n. 256 del 16.05.2024, che aveva disposto l’assegnazione degli spazi per la propaganda elettorale per le elezioni dei membri del Consiglio Comunale e dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia. Il Comune di Capaccio Paestum ha predisposto soltanto in parte gli spazi per la propaganda elettorale per le elezioni amministrative, ma non ha predisposto nulla per quella delle elezioni dei membri del Parlamento Europeo. L’indicata segnalazione si è resa assolutamente necessaria, in quanto, le segnalazioni (per le vie brevi) delle gravi inadempienze innanzi indicate, sono rimaste “voci nel deserto”. Tale inerzia del Comune di Capaccio Paestum ha costretto i responsabili cittadini della Lega e di Forza Italia a chiedere alla Prefettura di Salerno ed al Comune di Capaccio Paestum, ciascuno per quanto di propria competenza, che si dispongano IMMEDIATAMENTE gli opportuni ed urgenti accertamenti e provvedimenti in ordine ai fatti esposti, in quanto la mancata predisposizione degli spazi per la propaganda elettorale costituisce un grave inadempimento che lede il corretto svolgimento delle elezioni e il diritto dei cittadini al voto libero e democratico. Giova ribadire che se “la democrazia fa rima con idiozia”, la mancata installazione dei tabelloni per le elezioni dei membri italiani del Parlamento Europeo e la parziale installazione di quelli per le elezioni amministrative, è un fatto gravemente lesivo della democrazia, valore che non si può consentire che venga calpestato da NESSUNO".



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP