Sport
CHIUSA LA STAGIONE
CHIUSA LA STAGIONE
Milan-Salernitana 3-3: granata evitano la sconfitta, ma è record negativo di punti in serie A
Marco Rizzo
25 maggio 2024 22:51
Eye
  1114

MILANO. La Salernitana pareggia per 3-3 in casa del Milan nell'ultima giornata di campionato e gara in serie A per i granata retrocessi. Stagione che si conclude con il record negativo di punti per la massima categoria a 20 squadre. La Salernitana ne ha totalizzati soltanto 17, non riuscendo ad agguantare o superare il Pescara, che si fermò a 18 nel 2017. Sul groppone anche le 81 reti subite.

Colantuono propone il 3-4-2-1. In porta c'è Fiorillo, con davanti Pierozzi, Pasalidis e Gyomber. In mediana Zanoli e Sambia esterni, con Coulibaly e Maggiore nella zona nevralgica. In avanti, Candreva e Kastanos supportano Tchaouna.

Milan subito all'assalto e Fiorillo decisivo, in pochi secondi, su Giroud e Leao. Ci prova anche Pulisic, con il portiere granata che para ancora, ma al 22' l'estremo difensore diventa protagonista negativo del match con il clamoroso errore in presa che permette a Leao di impossessarsi della sfera e depositare in rete l'1-0. Al 27' il raddoppio con Giroud che, su corner, vince il duello in area con Gyomber e conclude di sinistro alle spalle di Fiorillo. San Siro fa festa per l'attaccante francese, al passo d'addio. Il Milan domina. Fiorillo si oppone al colpo di testa di Tomori. Nel finale rossoneri vicini ancora al tris, con Hernandez e Gabbia. Fiorillo ancora chiamato ad intervenire.

Si riparte senza cambi in casa Salernitana, e con il primo tentativo della partita, alto, a firma di Candreva. Poi Mirante blocca il sinistro di Tchaouna, mentre Colantuono inserisce Simy e Vignato per Candreva e Kastanos. E per il nigeriano l'ingresso porta al gol, con lo stacco di testa sul calcio d'angolo di Sambia. La Salernitana ha anche l'opportunità del pari, con Mirante a salvarsi su Simy con l'aiuto della traversa. Il Milan, in ripartenza, spreca con Giroud. Pellegrino sostituisce Gyomber, mentre al 77' Calabria di testa sigla il 3-1. Gli ultimi cambi stagionali vedono Legowski e Sfait prendere il posto di Maggiore e Zanoli. Nel finale, l'uno-due della Salernitana, con Sambia che mette dentro con un preciso sinistro dal limite dell'area e poi Simy che insacca sulla respinta di Nava su Tchaouna. Si entra nel recupero con Fiorillo a chiudere su Pulisic, e Caldara sfiora la rete. È l'ultimo sussulto del match e del campionato.

La Salernitana ripartirà dalla serie B, che inizierà il 17 agosto.

MILAN (4-2-3-1): Mirante (88' Nava); Calabria, Gabbia (58' Caldara), Tomori (88' Kjaer), Hernandez; Florenzi, Reijnders; Pulisic, Bennacer, Leao (58' Adli); Giroud (85' Jovic). All. Pioli    

SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo; Pierozzi, Pasalidis, Gyomber (74' Pellegrino); Zanoli (82' Sfait), Coulibaly, Maggiore (82' Legowski), Sambia; Candreva (60' Vignato), Kastanos (60' Simy); Tchaouna. All. Colantuono

ARBITRO: Davide Di Marco di Ciampino ASSISTENTI: Davide Liberti (sez. Pisa) – Filippo Valeriani (sez. Ravenna) IV UOMO: Michael Fabbri (sez. Ravenna) VAR: Luigi Nasca (sez. Bari) ASSISTENTE VAR: Valerio Marini (sez. Roma 1)

RETI: 22'' Leao, 27' Giroud, 64' Simy, 77' Calabria, 87' Sambia, 89' Simy

AMMONITI: Pierozzi

ANGOLI: 12-3

RECUPERI: 1'pt, 5'st



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP