Economia
IL RICONOSCIMENTO
IL RICONOSCIMENTO
Roccadaspide, al cav. De Rosa le chiavi della città: "Legame inscindibile con la nostra famiglia"
Comunicato Stampa
31 maggio 2024 12:41
Eye
  3543

ROCCADASPIDE. Questa mattina, l’Amministrazione comunale di Roccadaspide, retta dal sindaco Gabriele Iuliano, ha celebrato e riconosciuto ufficialmente alcuni dei cittadini più riconosciuti del territorio. Una cerimonia che ha avuto lo scopo di valorizzare, premiare e mettere in evidenza il patrimonio umano, culturale, sociale e professionale dei concittadini che, per l’impegno e la capacità manifestate nella loro professione, si sono particolarmente distinti nei diversi ambiti della vita civile e sociale, divenendo esempio e riferimento per tutta la Comunità. In questo ristretto nucleo di cittadini illustri riconosciuti dall’Amministrazione locale, spicca il nome del Cavaliere Domenico De Rosa, CEO del gruppo SMET (nella foto).

“È con immenso orgoglio che oggi ritiro questo importante riconoscimento rappresentante la chiave della città di Roccadaspide - esordisce il Cav. De Rosa - sono molto felice perché questa attestazione smentisce il detto latino ‘Nemo profeta in patria’ a cui solitamente si è abituati a fare riferimento, quando proprio la terra natale ignora gli sforzi e i sacrifici dei propri cittadini. È per questo che non posso che ringraziare il sindaco Gabriele Iuliano, il vicesindaco Girolamo Auricchio e l’Amministrazione intera per questo apprezzatissimo riconoscimento, che rafforza ancora di più il legame inscindibile tra questa terra e la nostra famiglia”.

La storia dell’impresa fondata dalla famiglia De Rosa, infatti, nasce e si sviluppa proprio a partire dal territorio situato nel cuore del Cilento. Una scelta, ricorda il Cav. De Rosa, legata in primis alla volontà di contribuire al tessuto sociale, economico e produttivo del territorio: “La nostra azienda ha sempre voluto essere un motore di sviluppo per la nostra comunità, creando opportunità di lavoro e crescita per tutti, andando anche in controtendenza rispetto al pensiero strategico su dove investire. La visione iniziale di mio nonno si rivelò esatta e sono fiero di poter portare avanti un’impresa con una storia di valori, di umanità, legata al territorio”.

Proprio per via di questa continuità e dell’impegno profuso nel territorio per tanti anni e attraverso le generazioni, è stata consegnata anche una targa di riconoscimento per l’omonimo nonno del Cavaliere Domenico De Rosa (classe 1928), imprenditore e fondatore dell’azienda che è, attualmente, una delle principali avanguardie della logistica intermodale in Europa. “Domani come ieri porteremo sempre con noi e con ancora maggior orgoglio in giro per il mondo il nome della nostra amata terra d’origine, che è la città di Roccadaspide - sottolinea il CEO di SMET - siamo consapevoli che solo la radice profonda non gela mai”.

Tra gli altri cittadini illustri riconosciuti dall’Amministrazione locale di Roccadaspide ci sono anche i calciatori professionisti Gaetano Oristanio e Marco Zunno; la nuotatrice professionista Federica Zito; il regista Andrea D’Ambrosio e Pierangelo Cammarota, Consigliere d’Ambasciata. Infine, conferita la targa della città di Roccadaspide al Cavaliere del Lavoro Luigi De Rosa per i grandi risultati raggiunti durante la carriera professionale e riconosciuti da tutta l'amministrazione comunale.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP