Ambiente
LAVORI ASIS-REGIONE CAMPANIA
LAVORI ASIS-REGIONE CAMPANIA
Eboli, De Luca inaugura impianto di depurazione a Coda di Volpe
Redazione
04 giugno 2024 15:16
Eye
  1161

EBOLI. Inaugurazione, stamane, del depuratore di Coda di Volpe, ad Eboli. Presente, al taglio del nastro, anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Un’attesa, ricorda il Comune retto dal sindaco Mario Conte, durata ben 29 anni. I lavori sono stati condotti dall’Asis: “È operativo – commenta De Luca - l’impianto di depurazione di Coda di Volpe ad Eboli. Abbiamo investito complessivamente quasi 9 milioni di euro per un’opera che consentirà di inserire nel ciclo di depurazione delle acque tutti i residui delle lavorazioni di un’area a forte concentrazione agricola. Si tratta, quindi, di un intervento strategico per tutto il litorale Sud della Campania, fondamentale per garantire la balneabilità e la qualità di tutto il nostro mare”.

“Questa mattina – scrive la sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese, che ha presenziato all’evento - si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del depuratore di Coda di Volpe nel comune di Eboli a cura dei vertici dell’ASIS ed alla presenza del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il depuratore servirà anche una grossa fetta del territorio del Comune di Battipaglia, più precisamente tutta la zona rurale compresa tra la strada provinciale n.8 e il litorale cittadino.Difatti sul nostro territorio, come noto, è in corso di esecuzione l’intervento denominato “Salvaguardia acque di balneazione della fascia costiera tra il fiume Solofrone ed il Tusciano”, per un investimento di circa 10 milioni di euro, che prevede appunto la realizzazione dei nuovi collettori fognari sulla SP 312, SP 135 ed SP 175, oltre che su tutte le stradine rurali che a queste si collegano, con una nuova rete generale di collettamento dei reflui civili che vede appunto come recapito finale proprio il suddetto depuratore di Coda di Volpe. Gli investimenti sul ciclo integrato delle acque sul nostro territorio si chiudono, infine, con due ulteriori interventi programmati con Regione Campania ed ASIS, in fase di appalto a cura del nostro gestore del servizio idrico, per un importo complessivo di cinque milioni di euro, il primo dedicato al potenziamento della linea acqua del nostro depuratore di Tavernola e l’altro dedicato alla linea fanghi del medesimo impianto. Tutti gli investimenti sono posti a salvaguardia della qualità delle acque di balneazione della nostra fascia costiera e porteranno benefici concreti sul versante della tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini dei nostri territori”.



Logo stiletvhd canale80
Immagine app
SCARICA
L’APP