Attualità
LAVORI NON INIZIATI
LAVORI NON INIZIATI
Centola-Palinuro, "Molo dei Francesi" inaccessibile per i diversamente abili: la denuncia dell'attivista Christian Durso
Antonio Vuolo
07 giugno 2024 11:24
Eye
  291

CENTOLA. Già in passato Christian Durso, giovane attivista cilentano che si batte per i diritti dei diversamente abili, aveva denunciato il degrado dello storico “Molo dei Francesi”, a Palinuro di Centola. Oggi, però, la situazione è peggiorata, rendendo di fatto impossibile l’accesso in quello che è stato uno dei simboli del club Méditerranée, realizzato negli Anni Cinquanta  in quest’angolo paradisiaco della costa cilentana. Per Christian, costretto su una sedia a rotelle, l’accesso al molo è praticamente impossibile. Nei giorni scorsi, il giovane attivista cilentano ha anche presentato un esposto alla Capitaneria di Porto, alla Prefettura di Salerno e alla Corte dei Conti. E’ tornato anche sul posto per verificare se i lavori annunciati nel 2021 dalla precedente Amministrazione comunale sono iniziati o meno. Ma la risposta è arrivata direttamente da Palazzo di Città con l’attuale Giunta, retta dal sindaco Pirrone, che ha precisato come il “progetto sia ancora di definizione, in attesa di tutti i pareri necessari”, prima di poter procedere poi con l’intervento di messa in sicurezza dello storico Molo, danneggiato da una violenta mareggiata nel 2019. Sta di fatto che, ad oggi, a distanza di 5 anni, gli interventi ancora non sono iniziati ed il molo in queste condizioni rappresenta un pericolo per tutti, non solo per i diversamente abili. 

 



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP