Sanità
"INTERVENGANO PROCURA E PREFETTURA"
"INTERVENGANO PROCURA E PREFETTURA"
Asl Salerno, servizi pulizia: Nursind chiede chiarezza sull'appalto affidato alla Colser
Comunicato Stampa
19 giugno 2024 09:58
Eye
  645

SALERNO. Il Nursind Salerno, attraverso il suo segretario generale Biagio Tomasco, ha appreso della nota, del 13 giugno scorso, in cui la Colser, società appaltatrice del servizio di pulizia per le strutture territoriali dell’Asl Salerno, comunicava l’imminente sospensione del servizio a partire dal 17 giugno.

Questa comunicazione ha seguito due precedenti momenti significativi: la comunicazione del 14 marzo scorso dell’Asl Salerno e l’incontro avvenuto il successivo 23 aprile presso la sede dell'Azienda sanitaria locale salernitana. Inoltre, c'è da registrare pure la risposta, del 5 giugno scorso, da parte della Colser verso l’Asl Salerno in cui presumibilmente la ditta chiedeva chiarimenti circa il mantenimento delle attività routinarie, senza ricevere risposta dall’Azienda sanitaria locale di Salerno.

"Siamo estremamente preoccupati per l’imminente sospensione delle attività di pulizia nelle strutture territoriali dell’Asl Salerno, che avrà luogo a partire da oggi, mercoledì 19 giugno. Questo sviluppo mette a rischio il mantenimento strutturale ed igienico delle strutture, con ripercussioni inevitabili sul benessere degli utenti e dei lavoratori - ha detto Tomasco -. Chiediamo esplicite spiegazioni tanto all’Asl Salerno, in qualità di committente, quanto alla ditta Colser, in qualità di concessionaria, per capire cosa sia realmente accaduto. Invitiamo inoltre la Procura della Repubblica di Salerno ed il prefetto di Salerno ad intervenire prontamente. A nostro avviso, ci troviamo di fronte a una possibile interruzione di pubblico servizio, inadempienza contrattuale e procurato allarme. È fondamentale identificare i responsabili di queste gravi inadempienze. Il Nursind Salerno continuerà a monitorare attentamente la situazione e a difendere gli interessi degli operatori sanitari e degli utenti, garantendo che i servizi essenziali siano mantenuti".

Il sindacato guidato da Tomasco invita tutte le parti coinvolte a risolvere con urgenza questa situazione per garantire la continuità dei servizi di pulizia necessari per il corretto funzionamento delle strutture territoriali dell’Asl Salerno.



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP